adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

L’uomo terminale (1974)

sabato 19 Aprile, 2014 | di Juri Saitta
L’uomo terminale (1974)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE CYBERPUNK/MEMORIE SINTETICHE
Assalto alla mente
La scienza e la tecnologia interagiscono continuamente con l’uomo e la società, non solo in quanto curano l’essere umano e modificano la sua quotidianità, ma anche perché assumono talvolta una funzione di influenza e di controllo, integrando o sostituendo alcune istituzioni, come quelle giudiziarie e poliziesche.

Tutte questioni affrontate in un’ottica spesso critica e pessimista da molti film fantascientifici, tra cui L’uomo terminale di Mike Hodges. Tratta da un romanzo di Michael Crichton, la pellicola vede come protagonista un uomo affetto da periodiche crisi nervose che lo portano a commettere atti violenti per i quali è in stato d’arresto. Il personaggio si sottoporrà a una sperimentale operazione al cervello intenta a calmarlo nei momenti più critici.mediacritica_l_uomo_terminale1a Il risultato sarà però l’opposto: il paziente diventerà, infatti, una sorta di macchina per uccidere. L’interesse del cineasta per la centralità della scienza e della tecnica non si riscontra solo nella vicenda raccontata, ma anche dalla particolare e meticolosa attenzione che dedica alle procedure mediche e ai loro effetti, come conferma la lunga sequenza dell’intervento chirurgico, in cui l’autore si sofferma in modo volutamente lento e disteso su ogni singola fase del procedimento, da quella preparatoria a quella operativa. Per sottolineare ulteriormente tali aspetti, Hodges adotta uno stile di regia freddo, distante e analitico, in cui tutto è calcolato, a cominciare dai cromatismi, i quali assumono anche una valenza simbolica. Infatti, il colore prevalente della pellicola è il bianco, che rappresenta l’istituzione ospedaliera, proprio il luogo in cui la scienza e la medicina risultano dominanti. Nell’opera, però, tali discipline non sono solo centrali, ma addirittura invasive, in quanto mirano a guidare, controllare e trasformare l’essere umano, a partire dalla sua mente. Se l’incontro-scontro tra dottori e forze dell’ordine rappresenta la continua dialettica tra scienza e potere, sia la sequenza del test psicologico sia quella dell’omicidio mostrano gli effetti di una tecnologia eccessivamente influente: in questi episodi risulta lampante che sono proprio le scosse elettriche a provocare determinate reazioni ed emozioni al protagonista. Tutto in un film molto ricco di spunti tematici e idee linguistiche, che unisce thriller e fantascienza per trasmettere una visione pessimista sull’umanità e un certo uso della ricerca scientifica. In tale prospettiva, non sono certamente casuali gli omaggi a Hitchcock, all’espressionismo tedesco e al Sci-Fi anni ’50 Assalto alla Terra.

L’uomo terminale [The Terminal Man, USA 1974] REGIA Mike Hodges.
CAST George Segal, Jill Clayburgh, Joan Hackett, Richard Dysart, Donald Moffat, Michael C. Gwynne.
SCENEGGIATURA Mike Hodges. FOTOGRAFIA Richard H. Kline. MUSICHE Dan Wallin.
Fantascienza, durata 107 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly