adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Space Battleship Yamato

sabato 19 Aprile, 2014 | di Margherita Merlo
Space Battleship Yamato
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Pensa Kodai, pensa!
In principio fu Star Blazers, contemporaneamente manga e anime datato 1974 ideato da Leiji Matsumoto, tre stagioni televisive, condensato nel film d’animazione Corazzata spaziale Yamato (1977), accomodato negli anni successivi in numerosi sequel/prequel cinematografici; arriva il 2010 e Takashi Yamazaki lo fa evolvere a live action, il primo nella storia di questo franchise.

È il 2199, da cinque lunghi anni i Gamilas attaccano la Terra, ormai ridotta a una radioattiva landa desolata: l’unica risorsa è la corazzata Yamato, chiamata insieme al suo equipaggio a combattere la minaccia aliena e scovare il pianeta Iskandar, trovando così il modo per salvare quel che resta dall’umanità. Anche se digiuni dal glorioso passato di tale avventura galattica, l’aspettativa generale è quella di trovarsi di fronte a un combattimento continuo,mediacritica_space_battleship_yamato mirabolanti scontri tra navi fluttuanti ed esplosioni a più non posso. Tutto questo è presente, Space Battleship Yamato è un perenne conflitto, ma asciugando il film da interminabili riflessioni su quale comando dare, un amore che nasce piatto e rimane tale, la lunga preparazione della nave per affrontare un attacco, la carne al fuoco è ben poca. Un progetto nato per essere qualcosa di grandioso, nomi importanti nel cast, una grande storia da cui partire, una CGI fantastica che rende molto bene le manovre spaziali e le galassie sconfinate. Ma è solo al reparto della computer grafica che bisogna rendere merito, purtroppo relegato a un quinto dell’intero film. Quattro quinti abbondanti invece sono occupati dal faccione e dalla chioma fluente di Takuya Kimura, il protagonista praticamente sempre in scena, incapace di rendere credibile qualsiasi sua azione, per non parlare della cacofonia di sentimenti che “dovrebbe” popolare il suo cuore, raggiungendo il top nel momento in cui si asciuga una, l’unica, lacrima inesistente con fare esageratamente melodrammatico. Non contiamo poi i venti minuti finali, terribili sia per sceneggiatura che per recitazione. Praticamente gli stessi pregi e gli stessi difetti riscontrati su Capitan Harlock. La storia della Yamato viene recuperata e ricostruita senza troppa cura, lasciando solo trasparire quel senso di speranza, onore e tenacia che rimanda alla Storia vera e propria, raccolta con devozione dall’opera di Leiji Matsumoto. Takashi Yamazaki ci prova a renderle giustizia, lasciando intendere i nobili sentimenti che animano i suoi personaggi, combattuti tra dovere, sacrificio e deboli promesse. Cosa rimane dunque allo spettatore, ancora in attesa del decollo? Un’avventura, precisamente il ricordo di quella passata, una colonna sonora appassionante e un dolcissimo gatto rosso che sopravvive incolume alle peripezie della maestosa corazzata Yamato.

Space Battleship Yamato [id., Giappone 2010] REGIA Takashi Yamazaki.
CAST Takuya Kimura, Meisa Kuroki, Toshirô Yanagiba, Naoto Ogata, Hiroyuki Ikeuchi.
SCENEGGIATURA Shimako Sato (tratto dall’omonimo manga di Leiji Matsumoto). FOTOGRAFIA Kôzô Shibasaki. MUSICHE Naoki Sato.
Azione/Avventura, durata 131 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly