adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Space Cowboys (2000)

mercoledì 25 Giugno, 2014 | di Marco Longo
Space Cowboys (2000)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE CLINT EASTWOOD, II PARTE
Fly me to the moon
Cinquant’anni dopo il fallimento del Progetto Dedalus che avrebbe dovuto portarlo sulla Luna, l’ingegnere aerospaziale Frank Corvin, ormai settantenne, ottiene di riformare la sua vecchia squadra e volare nello spazio per riparare il satellite russo per comunicazioni IKON, che è uscito dall’orbita e minaccia di schiantarsi sulla Terra.

L’operazione di recupero, resa insolita dall’età dei suoi protagonisti, nasconde un inquietante retroscena che li porrà di fronte a scelte definitive. Interamente costruito sul tema della “seconda occasione”, Space Cowboys è, al solito, il lavoro in minore alla Clint Eastwood dove è possibile individuare tanti motivi di interesse: operazione di cerniera tra il cinema anni Novanta e gli altissimi risultati degli anni Zero, Space Cowboys è anzitutto un film di compiaciuto mediacritica_space_cowboysintrattenimento, giocato sul sapiente dosaggio di commedia e pathos, di artigianato ed effetti speciali, che racconta il mondo e i valori di quattro settantenni che hanno perso (quasi) tutto e, pur di ritrovare l’antico sogno, accettano di non aver più nulla da perdere. Questo riscatto che è insieme ricatto e riconciliazione, simbolo di una generazione di persone, sembra suggerire Clint, che affrontava la vita e i suoi obiettivi secondo un codice morale totalmente dimenticato e perduto, si esprime attraverso le psicologie di quattro sornioni vecchietti, decaduti ma ancora lucidissimi, che affrontano ciascuno a modo proprio il paradosso fisico della frontiera spaziale, sempre in nome di una fraterna amicizia virile. Se tutta la prima parte del film, incentrata sulla presentazione del Team Dedalus e il comico addestramento che lo aspetta, regala una serie di gustose risate grazie agli svitati Donald Sutherland e James Garner, la seconda metà del racconto pone una questione più complessa e centrale nel cinema di Clint Eastwood, comune del resto a moltissimi suoi finali: il problema della morte che cancella e insieme guarisce. La malinconica risolutezza con cui Hawk, il personaggio di Tommy Lee Jones, sceglie la strada del suicidio per trasportare sulla Luna le testate nucleari che il satellite segretamente trasporta, diviene il sentimento della fine che riconcilia con il mondo e con il tempo, afflato di libertà per quei relitti umani travolti dall’oblio e dal nuovo assoluto che avanza. Per chi, come Frank, decide invece di rimettere i piedi sulla Terra, la parabola del ritorno a casa è una lotta di nervi e precisione, dove le arroganti tecnologie non valgono più nulla e tutto è affidato all’istinto dell’uomo: anche nell’abbraccio ritrovato dell’intimità famigliare, lo sguardo è rivolto verso l’alto, alla Luna dove il compagno si è spento, a quell’infinitamente grande verso cui è comune il sentore dell’annullamento.

Space Cowboys [id., USA 2000] REGIA Clint Eastwood.
CAST Clint Eastwood, Tommy Lee Jones, James Garner, Donald Sutherland.
SCENEGGIATURA Ken Kaufman, Howard Klausner. FOTOGRAFIA Jack N. Green. MUSICHE Lennie Niehaus.
Azione, durata 130 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly