adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Morte di un matematico napoletano (1992)

sabato 18 Ottobre, 2014 | di Francesco Grieco
Morte di un matematico napoletano (1992)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE MARIO MARTONE
Una morte annunciata
Vincitore del Gran Premio Speciale della Giuria alla Mostra del cinema di Venezia, Morte di un matematico napoletano presenta già molte delle caratteristiche che fanno di Mario Martone uno tra gli autori più importanti e coerenti – pur nella diversità tra i suoi film – emersi nel cinema italiano negli ultimi, poveri decenni.

Intanto un’apprezzabile raffinatezza formale (la bella fotografia di Luca Bigazzi, che colora di un giallo antico e freddo le immagini di una Napoli tutt’altro che da cartolina), condizione necessaria per allontanare il rischio del teatro filmato. Martone, infatti, è colto uomo di teatro e ciò si intuisce dalla grande attenzione alle performance recitative:mediacritica_morte_di_un_matematico_napoletano1a qui si segnala, in particolare, oltre a uno straordinario Carlo Cecchi, nel ruolo dell’ombroso e stravagante protagonista, il professore universitario di matematica antifascista Renato Caccioppoli, anche un giovane Toni Servillo, lontano da manierismi e smorfie. Il film di narrativo, nel senso dell’azione, non ha molto, e procede per dialoghi, a volte un po’ ad effetto quando parla Caccioppoli, e per brevi scene silenziose, seguendo il ritmo del vagabondare di Renato, senza una vera meta, proprio come il Cesare Conversi de I giorni contati di Petri. Sono gli eleganti movimenti di macchina a creare dinamismo, a donare vita al racconto, che inizia il primo maggio 1959, quando Caccioppoli viene ritrovato dormiente alla stazione di Roma – altre volte, a causa dell’alcool, lo ritroviamo assopito, persino sul tavolo della riunione del Senato accademico! – e termina il 9 dello stesso mese, con i funerali del protagonista, suicida. Solo un breve spaccato di vita, dunque, ma riuscito per la capacità di restituire una personalità complessa, in un momento difficile della sua esistenza, e anche nella sua imprendibilità, nell’indicibilità del profondo. La caratterizzazione del personaggio si affida a procedure indirette, come quando scopriamo da una conversazione tra i suoi colleghi che Renato è un outsider ormai stanco dell’insegnamento (si deduce anche dal modo bizzarro in cui si comporta durante gli esami). E nel finale il coro di voci dei partecipanti al funerale di Caccioppoli ne conferma tutta la contraddittorietà psicologica. Geniale ma umanissimo nelle sue debolezze, Caccioppoli anticipa la fascinazione di Martone per gli individui fuori dalla norma, solitari e incompresi, come il Leopardi de Il giovane favoloso. Uomini di pensiero dalla morte precoce, ma che lasciano il segno. Individui apparentemente cerebrali, ma in realtà ardenti di passione, un contrasto che è tipico anche del cinema di Martone, sempre oscillante tra un certo intellettualismo (Teatro di guerra) e una intensità che si fa carnalità (L’amore molesto), vicinanza a corpi, volti, persone.

Morte di un matematico napoletano [Italia 1992] REGIA Mario Martone.
CAST Carlo Cecchi, Anna Bonaiuto, Toni Servillo, Renato Carpentieri, Licia Maglietta.
SCENEGGIATURA Mario Martone, Fabrizia Ramondino. FOTOGRAFIA Luca Bigazzi. MUSICHE Michele Campanella.
Drammatico, durata 108 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly