adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Verso il sud (1978)

sabato 24 Gennaio, 2015 | di Edoardo Peretti
Verso il sud (1978)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE JOHN BELUSHI
Schermaglie di frontiera
Nello stesso anno di Animal House, John Belushi ha esordito sul grande schermo con un paio di parti secondarie. Una di queste è nel western in cadenze di commedia sentimentale Verso il sud, seconda fatica da regista di Jack Nicholson, sei anni dopo l’esordio Yellow e ben dodici prima che l’attore tornasse sul luogo del delitto dirigendo il “sequel” di Chinatown, Il grande inganno.

Belushi è un vicesceriffo d’origine messicana chiassoso e un po’ imbranato, che in coppia col collega interpretato da Christopher Lloyd regala nei pochi momenti in cui è in scena una serie di duetti che rimangono ancora oggi tra le cose più brillanti e vivaci del film. Se Belushi e Lloyd svolgono la classica funzione del comprimario che rimane nella memoria, mediacritica_verso il sud 2il film è incentrato soprattutto sul Nicholson interprete, protagonista al quale il Nicholson regista lascia decisamente briglia sciolta, in una scanzonata riproposizione dei suoi personaggi eccessivi e gigioni più tipici. L’attore interpreta un bandito fuggito alla forca solo perché scelto, all’ultimo respiro, come sposo da una affascinante ma anche molto rigida zitella – interpretata dall’efficace Mary Steenburgen, brava a tenere testa – proprietaria di un tunnel che forse potrebbe essere una miniera d’oro. La donna lo mette subito al lavoro nella miniera, ma la sua intenzione di usarlo solo come lavoratore e di non concedergli null’altro che una fredda e posata cortesia verrà messa in discussione da vari eventi. Verso il sud è un film soprattutto d’attori, che vive e si nutre delle interpretazioni dei protagonisti, nonostante non manchi una manciata di gag e di battute riuscite a prescindere. La ben assortita e affiatata coppia di protagonisti dà infatti linfa alle schermaglie, che sembrano guardare i canovacci delle commedie anni Trenta, tra i due sotto molti aspetti opposti caratteri principali: simbolo della libertà e dell’anarchia della frontiera lui (che non a caso sogna di trasferirsi in Messico), simbolo della fredda razionalità capitalista della civiltà lei (che non a caso sogna di trasferirsi a Philadelphia). Anche se quest’ultima considerazione è collaterale e il film non sembra avere particolari pretese di approfondimento e di riflessione sul genere, Verso il sud rimane comunque un esempio abbastanza significativo di come, a partire dalla fine degli anni Settanta, il western stesse sempre più perdendo qualsiasi connotazione romantica ed epica, presenti anche quando attraversate da una criticità e da una malinconia di fondo come nelle opere di pochi anni precedenti dei vari Peckinpah e Penn, passando da epopea a poco più che sfondo scenografico per raccontare altro o per rafforzare altri generi.

Verso il sud [Goin’ South, USA 1978] REGIA Jack Nicholson.
CAST Jack Nicholson, Mary Steenburgen, John Belushi, Christopher Lloyd.
SCENEGGIATURA Al Ramrus, John H.Shaner, Alan Mandel, Charles Shyer. FOTOGRAFIA Nestor Almendros. MUSICHE Perry barkin Jr., Van Dyke Parks.
Commedia/Western, durata 104 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly