adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Cemetery of Splendour

martedì 24 Novembre, 2015 | di Marco Longo
Cemetery of Splendour
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

33° Torino Film Festival, 20 – 28 novembre 2015, Torino

Dal profondo
Presentato a maggio al Festival di Cannes e recuperato dal Torino Film Festival nella splendida sezione “Onde”, Cemetery of Splendour è l’ennesima incursione del regista thailandese Apichatpong Weerasethakul lungo la traiettoria misteriosa e affascinante che dalla realtà conduce ai fantasmi del passato e della fantasia.

Nel piccolo centro di Khon Kaen, in un ospedale ricavato da un’ex scuola elementare, un gruppo di soldati giace, ordinatamente disposto nei letti del reparto, in una condizione molto simile a un sonno profondo, senza apparente possibilità di risveglio. mediacritica_cemetery_of_splendour_290Tra familiari e medici del luogo compare anche un’anziana volontaria (interpretata dall’attrice feticcio del regista Jenjira Widner) che svilupperà un particolare legame con Itta, un giovane paziente abbandonato a se stesso. Nel frattempo i medici provano ad attuare una cura sperimentale, attraverso luci al neon colorate, che consiste nel tentativo di risvegliare i soldati attraverso emissioni luminose. In un contesto prossimo alla fantascienza, che il film di Apichatpong restituisce anzitutto per contrasto, grazie a una suggestiva fotografia realistica, Itta e alcuni altri soldati iniziano a risvegliarsi, ma presto tornano al loro stato larvale, mentre Jenjira attraverserà una serie di incontri, sogni e visioni che, stratificazione del tempo dopo stratificazione del tempo, le riveleranno che sotto l’ospedale giacciono le vestigia di un antico cimitero regale, destinato ad assorbire tutte le energie del presente. Entro questa subordinazione tra potere militare e ben più profondo potere secolare, il film procede senza clamori, spesso giocando con la citazione di fumetti e b-movie cari al regista, restituendo sempre la dimensione fantastica entro una cornice naturalistica, connettendo le anime profonde che abitano la cultura thailandese e i luoghi e temi del cinema dello stesso Apichatpong, in una sintesi profonda che abbraccia tradizione e sperimentalismo. Fino all’impressionante visione del pre-finale, quando un grande paramecio si staglia sull’azzurro del cielo, in una sequenza che non può non ricordare il monolite kubrickiano, e ribaltando l’ordine delle cose nega ogni loro possibile separazione.

Cemetery of Splendour [Rak ti Khon Kaen, Thailandia/Gran Bretagna/Germania 2015] REGIA Apichatpong Weerasethakul.
CAST Jenjira Pongbas Widner, Banlop Lomnoi, Jarinpattra Ruengram.
SCENEGGIATURA Apichatpong Weerasethakul. FOTOGRAFIA Diego Garcia. MONTAGGIO Lee Chatametikool.
Drammatico, durata 122 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly