adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Meek’s Cutoff (2010)

sabato 16 Gennaio, 2016 | di Marco Longo
Meek’s Cutoff (2010)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE WESTERN CONTEMPORANEO
Western indipendente
Nel 1845, durante i primi giorni dell’Oregon Trail, una carovana di tre famiglie assume Stephen Meek per accompagnarli verso le montagne. La scorciatoia proposta dalla loro guida, costringendoli a un percorso più lungo del previsto attraverso sentieri deserti, porterà il gruppo a far vacillare le certezze sulle buone intenzioni di Meek e, soprattutto, sulle proprie effettive possibilità di sopravvivenza.

La mitologia del western in quanto narrazione codificata, la retorica rituale del mito della Frontiera, l’epopea eroica dei fondatori negli oscuri territori dei nativi americani, così come siamo stati abituati a pensarle grazie alla serialità del genere, perdono nel film di Kelly Reichardt tutta la loro granitica certezza, per trasformarsi in un racconto di mediacritica_meeks_cutoff_290sottile logoramento, scarnificazione impercettibile del codice, messa in discussione dei valori portanti di un racconto di conquista. Certo, in Meek’s Cutoff il minuto soggetto di partenza ugualmente pulsa dei riferimenti a un momento chiave per il rovesciamento del genere, quello degli anni Settanta, ma a colpire più di ogni altro aspetto, in maniera inedita e davvero contemporanea, è l’approccio che la Reichardt riserva alla materia visiva: un sacrificantissimo 1:33 che nega alle location la loro spettacolarità, rilega la figura umana sullo sfondo per lunghi minuti e, soltanto da metà film, le concede di affacciarsi stabilmente in primo piano sull’inquadratura; una scansione dei tempi distesa fino all’inquietudine, antonioniana, europea; una partitura di minimalismi e particolari, visivi e sonori, dove a prevalere non è l’azione dei personaggi (un cast di stelle qui totalmente trasfigurate in direzione dell’ordinario), ma la contraddizione aperta tra il loro obiettivo – la realizzazione di un sogno di futuro in nuove terre – e il loro reale bisogno – la comprensione dell’altro, anche del proprio vicino, la fiducia che la comune migrazione dovrebbe sottendere. A dominare il film, fino all’inquadratura conclusiva, è dunque una domanda identitaria e relazionale, non solo tra coloni e nativi, ma specialmente tra uomini e donne, in una concatenazione di punti d’attenzione che certamente rivalutano il ruolo del femminile all’interno della tradizione del genere. Nei paesaggi vuoti e abbandonati di Kelly Reichardt, riecheggia la domanda di senso di un Paese ancora in cerca della verità sulla propria origine.

Meek’s Cutoff [id., USA 2010] REGIA Kelly Reichardt.
CAST Michelle Williams, Bruce Greenwood, Paul Dano, Zoe Kazan, Will Patton.
SCENEGGIATURA Jonathan Raymond. FOTOGRAFIA Chris Blauvelt. MUSICHE Jeff Grace.
Western, durata 104 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly