adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

George Washington (2000)

sabato 19 Novembre, 2016 | di Edoardo Peretti
George Washington (2000)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE TORINO FILM FESTIVAL STORY
Durezza e tenerezza
Nel 2000 il Torino Film Festival venne vinto da un semiesordiente regista statunitense, capace di creare con i suoi primi film promesse solo in parte poi mantenute; stiamo parlando di David Gordon Green, che alzò il premio più importante della kermesse sabauda con George Washington, suo esordio nel lungometraggio.

Il film è ambientato in una comunità periferica e marginale della Carolina del Nord; un sobborgo come molti altri raccontati dal cinema americano dove dominano la stagnazione, la povertà e la mancanza di prospettive, scenograficamente dominato da archeologie urbane e industriali.mediacritica_george_washington_290 Al centro della narrazione un gruppo di ragazzini, che un’improvvisa e involontaria tragedia costringerà ad affrontare stati d’animo e drammi più grandi di loro, mettendoli di fronte a responsabilità e scelte “adulte”. Particolarmente colpito dal trauma il protagonista che dà il titolo al film, un ragazzo di colore soprannominato George Washington e convinto di poter e dover essere un eroe. La tematica dell’età adulta che presenta troppo presto il conto e dell’infanzia negata diventerà poi un tema tipico della poetica di Gordon Green, spesso unita alla ricerca di una figura paterna, a partire dal durissimo e a tratti straordinario Undertow (2004, ancora presentato al Torino Film Festival e rimasto inedito nel nostro Paese), incentrato sui tentativi di fuga di un bambino dalle grinfie dello zio violento, fino al recente Joe (2014). Il punto di forza dell’opera è la maniera con cui il regista porta in qualche modo alle estreme conseguenze l’iperrealismo tipico di certo cinema statunitense e di stampo new-hollywoodiano, accentuando le sue componenti più visionarie e stranianti. Lo si vede nelle sequenze, quasi interlocutorie, in cui descrive il paesaggio urbano in modo da farlo apparire come un’entità a sé stante, cogliendone così la sua forza archetipa; oppure quando entra nell’intimo delle interiorità del giovane protagonista e dei suoi amici, intrecettandone così le sfumature più profonde e contrastanti. George Washington è così un film che riesce ad essere allo stesso tempo duro e poetico, naturalista senza sconti e quasi visionario, concreto ed etereo. David Gordon Green confermerà, pure migliorandole, le doti qui dimostrate in Undertow, ma col passare del tempo non riuscirà più a raggiungere davvero i livelli dei suoi primi film, pur realizzando ancora opere discrete e interessanti (da Prince Avalanche a Joe), diventando così una promessa solo parzialmente mantenuta.

George Washington [id., USA 2000] REGIA David Gordon Green.
CAST Donald Holden, Candace Evanofski, Curtis Cotton III, Eddie Rouse, Rachael Handy.
SCENEGGIATURA David Gordon Green. FOTOGRAFIA Tim Orr. MUSICHE Michael Linnen, David Wingo.
Drammatico, durata 89 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly