adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Last Duel

sabato 30 Ottobre, 2021 | di Massimo Padoin
The Last Duel
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Nel segno di Rashomon 

The Last Duel inizia con un duello mortale di fronte al re di Francia tra il cavaliere Jean de Carrouges e lo scudiero Jacques Le Gris. Tutto quello che precede questo evento si dipana lungo la pellicola attraverso le versioni dei tre protagonisti, i due uomini d’arme e la moglie di de Carrouges, Marguerite, presunta vittima di uno stupro del quale l’accusato è proprio Le Gris.

Come avveniva in Rashomon di Akira Kurosawa, The Last Duel mette in scena la stessa storia da diversi punti di vista, prima quello di Jean, poi quello di Jacques e, infine, quello di Marguerite.

Tre versioni differenti non tanto nella sostanza quanto nei dettagli e nelle sfumature che le caratterizzano. I tre racconti non sono in senso stretto la ricostruzione di una presunta violenza, ma la fine di un’amicizia che sfocia in rivalità e poi in odio quando Jean, soldato grezzo e irruento ma fedele alla corona, vede progressivamente venire meno la sua influenza guadagnata a suon di titoli di guerra, perché malvisto dal conte Pierre d’Alençon, che al contrario adora l’argutezza di Jacques.

Quello che affascina maggiormente e crea suspense in questo triplice racconto è quanto i protagonisti ci appaiono diversi a seconda della prospettiva adottata. Ed è proprio Marguerite – oggetto di possesso per Jean, oggetto di desiderio per Jacques – a diventare  il personaggio chiave di questo duello cavalleresco mostrando grande coraggio e forza di volontà in un mondo in cui non era semplice essere donna.

La storia di Marguerite ci riporta al nostro presente, difficile non pensare ai casi di cronaca di questi ultimi anni. The Last Duel apre infatti a dei parallelismi tra due tipi di processi mediatici non poi così dissimili, con i soliti sospetti e pettegolezzi che screditano soprattutto la versione della vittima. La pellicola, alla fine, lascia pochi dubbi su quale delle tre versioni sia quella reale, ma il sottile gioco di ricostruzioni affascina, grazie anche alla raffinata messa in scena di Ridley Scott, che, al netto di una certa verbosità e staticità, riesce a trasmettere efficacemente la complessa dinamica tra i tre racconti in cui la verità altro non è che un terreno insondabile legato ad interessi personali in cui i fatti si mescolano con le opinioni.

  • The Last Duel [id., USA, 2021], REGIA Ridley Scott
  • CAST Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer, Ben Affleck
  • SCENEGGIATURA Nicole Holofcener, Matt Damon, Ben Affleck 
  • FOTOGRAFIA Dariusz Wolski
  • MUSICHE Harry Gregson-Williams
  • Drammatico/storico, durata 152 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly