adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La Quarta guerra mondiale

sabato 27 Novembre, 2021 | di Gabriele Baldaccini
La Quarta guerra mondiale
Fumetti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Dove lo spirito dimora e giace

Poco sotto la superficie delle grinze ironiche e satiriche de La Quarta guerra mondiale c’è un messaggio che rispecchia la citazione di Agostino d’Ippona in apertura di volume: “Cosa c’è da biasimare nella guerra? L’uccidere uomini che un giorno dovranno morire?”. Domande retoriche che si trasformano appunto nei corpi dei soldati sfregiati, maciullati e squartati, messi in quadro da Spugna con arrogante fantasia e gommosa plasticità.

Corpi che già rappresentano, tramite i loro dettagli, l’impossibilità di rendere qualsiasi tipo di scontro fisico un conflitto democratico. Ogni figura infatti è sempre più enorme e possente di quella vista precedentemente e questo già dichiara che non c’è scampo, non c’è via di fuga né equilibrio tra le parti: comunque sia, quella più grande, imbattibile e non assecondabile di tutte sempre è – e sempre sarà – la morte.

Il percorso narrativo che ci conduce a queste conclusioni è messo assieme egregiamente da Marco Taddei, che per rendere più accattivante la dimensione figurale del racconto, utilizza come protagonisti due personaggi in qualche modo complementari: il triste e miserabile Otto, dell’esercito del Vecchio Mondo, e il sarcastico e feroce Burger, soldato del Nuovo Mondo. L’epopea che saranno costretti ad affrontare sarà quindi senza esclusione di colpi: un viaggio plumbeo su di una “fury road” alla ricerca di un segreto che potrebbe cambiare le sorti dell’umanità. Ma oltre al bisogno di raccontare l’assurdità della guerra come delirio di ogni espressione socio-culturale, quella che emerge con grande limpidezza è una precisa e puntuale fenomenologia del potere. Nella divisione che il noto sociologo tedesco Heinrich Popitz dava delle sue forme, pare infatti emergere perfettamente il contesto lucido e spietato del lavoro di Spugna e Taddei: il potere di offendere (la violenza), il potere strumentale (minacciare), il potere d’autorità, il potere di creare dati di fatto (l’agire tecnico). Senza volare troppo alto, nella struttura de La Quarta guerra mondiale ci sono luoghi, atteggiamenti, visioni che chiaramente enunciano questi quattro spazi formali che purtroppo legano indissolubilmente l’essere umano alla necessità e alla ricerca continua del conflitto. Che siano eserciti grotteschi, giganteschi cannoni divini o elaborate forme di dileggio, nel fumetto di Spugna e Taddei ogni pezzo sembra essere al posto giusto per narrare nel migliore dei modi questo brutto fattaccio che si chiama guerra. E chi lo sa se mai scopriremo quella “Camera della Pace” tanto ricercata e ambita dallo spavaldo Burger. Per adesso ci basti sapere una sola cosa: che lo spirito vi dimora e giace.

  • La Quarta guerra mondiale [Italia 2021]
  • TESTO Marco Taddei
  • DISEGNI Spugna
  • EDITORE Feltrinelli.
  • COLLANA Feltrinelli Comics. Graphic novel, 176 pagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly