adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Mai per amore – Helena e Glory

giovedì 19 Aprile, 2012 | di Valentina Cauteruccio
Mai per amore – Helena e Glory
Serie TV
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Amiche e colleghe
Due donne unite nelle avversità, compagne di sventura ma capaci di riscattarsi. Questo racconta il film di Marco Pontecorvo per il ciclo Mai per amore, Helena e Glory.

Certo, racconta anche un poliziotto corrotto e l’amore di una madre verso un figlio tenutole lontano da troppo tempo, ma non è un caso che nel titolo per ci siano i nomi della due straniere (una sudamericana e una ucraina) che si incontrano mentre sono costrette a praticare il lavoro più vecchio del mondo. Ciò che emerge dal lungometraggio è la forza interiore di queste due donne che spinte dal desiderio di una vita diversa, sopportano botte, violenze e privazioni, menzogne e umiliazioni solo per difendersi l’un l’altra, per difendere quel poco di normalità a cui, non con poca fatica, Glory è finalmente giunta. La capacità di raccontare storie composte da sofferenza e umiliazione il regista Pontecorvo l’ aveva già dimostrata con il suo esordio alla regia Pa-ra-da. L’attenzione per quelle parti della società soggette a soprusi, come le donne straniere di Helena e Glory o i bambini romeni di Pa-ra-da, assieme alla quasi totale assenza di retorica o luoghi comuni, rendono il lavoro del direttore della fotografia, e ora regista, delicato, puntuale, pulito. Anche alcuni movimenti di macchina non scontati, e non frequenti per una fiction Rai, rendono credibile il racconto, mai impostato o autoreferianzale (cosa che spesso accade nella televisione in chiaro degli ultimi decenni). Certo, il lieto fine era un po’ scontato e forse dovuto, ma è chiaro che in prima serata lo spettatore cerchi un happy ending, pur nella rappresentazione della verità, fatta purtroppo di cronaca nera, una verità che vede il novantasei per cento della violenza perpetuate all’interno del nucleo familiare, quella verità che racconta di donne tenute in schiavitù per poter portare il piacere sessuale a pagamento, come Helena e Glory.

Mai per amore – Helena e Glory [Italia 2012] REGIA Marco Pontecorvo.
CAST Barbora Bobulova, Esther Ortega.

SCENEGGIATURA Andrea Purgatori, Angelo Pasquini. FOTOGRAFIA Enzo Carpineta.
Drammatico, durata 90 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly