adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Uomini senza legge

lunedì 16 Maggio, 2011 | di Margherita Merlo
Uomini senza legge
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Giorni di libertà e morte
Quanto può essere forte l’amore e la lealtà verso la patria da portare degli esseri umani a mettere in gioco principi, affetti, le proprie vite, pur di vederla rivivere, un giorno, libera?

La risposta si trova nella storia di tre fratelli, cresciuti con nel cuore la violenza della repressione francese nei confronti dell’Algeria. Dopo un distacco lungo otto anni, tre diverse vite si riuniscono: un ex carcerato, un militare, uno spirito in apparenza  non coinvolto politicamente. Saranno i primi due a dar vita al Fronte Nazionale di Liberazione (FNL), reclutando sostenitori al movimento che punta a ridare dignità e diritti a uno stato calpestato da una potenza mondiale. I nobili principi che li muovono finiscono però per farli cadere in una spirale in cui la violenza chiama altra violenza, scontrandosi con il gruppo armato dei servizi segreti francesi, la Main Rouge. Attentati, omicidi, armi, implicano un sangue freddo che li fa diventare delle insensibili macchine, innescando una vera e propria guerra a ridosso degli orrori del secondo conflitto mondiale. Per raccontare la crudezza del loro nuovo mondo, il regista-sceneggiatore si avvale di parole che fanno risaltare l’importanza della famiglia, non solo persone dello stesso sangue, ma anche connazionali, sottolineando il concetto di patria e la consapevolezza di morire per essa. Il linguaggio visivo segue la formazione di questi spietati gangster, giocando con ombre e riflessi che disegnano i contorni dei corpi, inquadrandoli controluce, dando il senso di clandestinità a persone che spesso sbucano e svaniscono nell’oscurità. Oltre al quadro della macchina, vengono sfruttate anche le cornici naturali della vicenda: finestre, sbarre, porte, ci lasciano entrare nel mondo, nelle case e nella vita di una comunità unita nella buona e nella cattiva sorte. Candidato all’Oscar come miglior film straniero, Uomini senza legge non è un documentario, benché faccia scorrere sui titoli reali spezzoni storici, ma la storia inventata di tre uomini che si collocano, come meglio puntualizza il titolo originale, al di fuori della legge, costruendone una propria, consegnandoci un solo punto di vista sulla versione, senza restituire l’imparzialità che solitamente la storia si preoccupa di evidenziare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly