adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Ninja contro Alieni

lunedì 13 Giugno, 2011 | di Mattia Filigoi
Ninja contro Alieni
Inediti
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

DVD – GIAPPONE 2010

Il demenziale non abita qui
Si sbadiglia alla grande durante la visione di Ninja contro alieni, trash nipponico diretto da Seiji Chiba, reperibile in dvd da qualche settimana.

Non fosse per un paio di teste spappolate e qualche corpo smembrato in diretta, sembrerebbe di trovarsi di fronte a una puntata allungata dei Power Rangers, sensazione provocata soprattutto dalla presenza di un alieno cattivo dal make-up deliziosamente cheap, in puro stile B-movie anni ’50: praticamente un tizio con indosso una tuta aderente in cuoio e una fittizia testa gigante che pare l’incrocio fra Alien e un delfino spastico. E questo è il meglio che Ninja contro alieni propone. Tutto il resto latita: regia piatta, protagonisti caratterizzati ai minimi livelli, trama riassunta dallo stesso titolo del film, scene d’azione viste mille volte, dialoghi da celebrolesi, musiche pessime. Non che a questo tipo di film si richiedano grandi storie e personaggi credibili – anzi, spesso sono controproducenti – ma in Ninja contro alieni si è ben oltre il livello di guardia, e il demenziale sprofonda nell’infantile: lo si vede, tra l’altro, nei ridicoli e del tutto gratuiti accenni sessuali, ridotti a qualche tentativo di palpata delle chiappe marmoree della protagonista, nella discretamente offensiva figura di un altezzoso comprimario gay ciccione e in certi combattimenti risolti a calci nelle palle (aliene). Insomma, pruriginoso umorismo da Bagaglino.
Rimane, fortunatamente, lo splatter pesante, tecnicamente ottimo nell’uso di effetti non solo digitali, ma senza quei guizzi fantasiosi e grotteschi che ci si aspetterebbe in film che fanno dell’eccesso demenziale il loro punto forte, e che danno un senso alla loro visione.
Ninja contro alieni pare una fotocopia dagli occhi a mandorla di una delle peggiori produzioni della Troma, senza un minimo di sperimentazione registica e dall’umorismo di grana molto grossa, che non solleva il film dal mare magnum dei low budged “guarda e getta”, utile per una serata di spensieratezza alcolica tra amici, ma nulla più. E anche in questo caso, è meglio rispolverare perle sempreverdi come Bad Taste di Peter Jackson o The Toxic Avenger IV di Lloyd Kaufman…

VOTA IL FILM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly