adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

I figli degli uomini (2006)

sabato 5 Ottobre, 2013 | di Massimo Padoin
I figli degli uomini (2006)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE ALFONSO CUARÓN
Mondi futuri
Quando si parla di fantascienza futuristica fondamentale è il momento di delineare il mondo, che siano solo i dettagli di un’astronave o globalmente l’ambiente che avvolge i personaggi. È la creazione di una visione inscindibile dallo sguardo che gli autori danno del presente, come i futuri alienanti e prospetticamente deformati di Terry Gilliam o quelli intessuti di profondo nichilismo postatomico che trova in Mad Max il suo epigono più riconosciuto.

Ma ci sono anche gli universi architettonicamente mai troppo lontani dal nostro presente e contraddistinti da superfici logore di un mondo sempre più vicino a noi, impossibilitati a ripulirsi attraverso l’evoluzionismo tecnologico − ciò che i prodotti Apple hanno rappresentato facendo leva nella pulizia del design − dove i bianchi mediacritica_i_figli_degli_uomini_290graffiati di District 9 e Elysium lasciano intravedere le fredde componenti meccaniche di una realtà sempre simile a se stessa. È nella vicinanza e riconoscibilità che l’universo di I figli degli uomini preme fin dall’inizio, futuro simile al nostro presente e cassa di risonanza dei problemi odierni, in una babele di tematiche condensate sul piccolo territorio della Gran Bretagna. È un futuro che richiama direttamente quello già immaginato da Roger Walters e Gerald Scarfe e trasposto su pellicola da Alan Parker, irrimediabilmente dominato dallo squilibrio e governato da uno stato totalitario lontano anni luce da un’idea socialmente equa. È nello sguardo trasversale usato da Cuarón che I figli degli uomini trova il suo reale interesse, nel quale il viaggio intrapreso dai protagonisti attraversa tutto un mondo intero sciogliendone sullo sfondo il manifestarsi delle sue problematiche, e dove è possibile scorgere Guantánamo sullo scorrere del finestrino di un pullman. Un movimento esterno a quello che intraprendono i personaggi, che proseguono dritti la strada di salvataggio dell’unica donna rimasta incinta dopo un ventennio di sterilità mondiale, come mostra il lungo piano sequenza precedente l’atto conclusivo della vicenda, con la camera intenta a seguire la scia dei protagonisti mentre, tutt’attorno, il territorio inglese si trasforma in un Medio Oriente in ebollizione, nel perpetuo fronteggiarsi tra occidente e oriente in cui le connotazioni di spazio e tempo sembrano assumere sempre meno senso per ritrovarsi in un qui e ora umano nell’atto d’implodere.

I figli degli uomini [Children of Men, Gran Bretagna/USA 2006] REGIA Alfonso Cuarón.
CAST Clive Owen, Julienne Moore, Michael Caine, Chiwetel Ejiofor.
SCENEGGIATURA Alfonso Cuarón, David Arata, Mark Fergus, Timothy J. Sexton. FOTOGRAFIA Emmanuel Lubezki. MUSICHE John Tavener.
Fantascienza/Drammatico, durata 98 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly