adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Night Manager

sabato 23 Aprile, 2016 | di Erasmo De Meo
The Night Manager
Serie TV
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

SPECIALE SERIE TV
Il potere e la coerenza
Jonathan Pine si ritrova invischiato in un “intrigo internazionale” dopo aver avuto per le mani dei documenti attestanti lo scambio, sotto falsa identità, di grosse quantità di armi e attrezzature militari. Il tutto è camuffato sotto ordinazioni di materiale agricolo, parte del quale destinato a interventi umanitari dell’ONU. Dietro questi documenti ci sono il volto, l’aplomb e l’ambiguità di un milionario noto per il suo impegno a favore dei paesi devastati dalla guerra: Richard Roper.

Sulla carta è un ricercato ben noto alle agenzie di intelligence di mezzo mondo; ai fatti molti uomini politici, anche molto influenti, anche essi stessi membri di tali agenzie, collaborano con lui e traggono vantaggio da chi può concludere al posto loro tutti gli affari più sporchi. I sei episodi di The Night Manager, che guardano molto per trama e ruoli al capolavoro hitchcockiano, si muovono con disinvoltura tra ville private e tendopoli, yacht e convogli nel deserto, eleganti hall e cucine affollate,mediacritica_the_night_manager_season_1_290 a dimostrare come guerre, sotterfugi e illeciti mescolino e in qualche modo armonizzino due ambienti distanti sotto ogni altro aspetto. Ci si muove tra Londra, Istanbul, Maiorca, le Alpi svizzere, l’Egitto, il Devon, Monaco e il confine tra Siria e Turchia, perché nessun luogo è immune dal potere e nessun luogo è mai abbastanza sicuro. Il racconto di Susanne Bier aspira dunque alla totalità, di ambienti, di etnie, di relazioni, mostrando il mondo come un caleidoscopio di sfuggenti variazioni e innumerevoli differenze, ma tutte controllate dall’occhio di chi sa e può guardarlo dall’esterno, come fosse uno spettacolo da dirigere. L’occhio, corrugato e indagatore, attento e minaccioso, è quello di Hugh Laurie, che impersonando Richard Roper veste gli abiti del “potere per il potere”, guidato dall’indifferenza e dalla più sottile logicità, usata a scopi illogici. Laurie si scopre perfetto al ruolo e ne abusa con una magniloquenza magnetica che resta la cosa migliore della serie. Ma nonostante le sei ore, come qualcuno ha scritto, siano la durata ideale per tradurre l’opera di Le Carré sullo schermo, quell’ambizione alla totalità di cui si è detto cozza inevitabilmente su un lavoro di ampio respiro, con la pressoché schematica caratterizzazione dei ruoli, quasi manicheistica, in buoni e cattivi, peccando di una vera contestualizzazione, che in fin dei conti risulta in una messa in scena che ha ritmo, che ha spirito drammatico, ma manca della tensione necessaria a fare di un dramma un thriller. Basti tener conto dei cenni di attualizzazione rispetto al libro del 1993: una scena di manifestanti e si dovrebbe avere un clima da primavera araba, poche inquadrature su alcuni rifugiati e ci si dovrebbe calare nell’esodo siriano. Sono cenni appunto, che fanno cornice ma non sostanza. La produzione costosissima ha evidentemente guardato più ai nomi che alla coerenza, ma tecnicamente siamo nello standard USA, e a molti questo basta.

The Night Manager [id., Gran Bretagna/USA 2016] REGIA Susanne Bier.
CAST Tom Hiddleston, Hugh Laurie, Olivia Colman, Elizabeth Debicki.
SCENEGGIATURA David Farr (tratta dal romanzo Il direttore di notte di John Le Carré). FOTOGRAFIA Michael Snyman. MUSICHE Victor Reyes.
Thriller, durata 58 minuti (episodio), miniserie tv.

The Night Manager
2 2 40%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly