adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Al di là dell’uno

sabato 12 maggio, 2018 | di Erasmo De Meo
Al di là dell’uno
Inediti
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Cinema che parla, cinema con cui parlare
Eros prima ancora di essere un termine legato all’erotismo, alla sessualità e alle prime pagine delle riviste di terz’ordine, è il nome di una divinità greca. Priva di connotati fissati e antropomorfi, è stata più una presenza sottintesa e imprescindibile: dove c’è la natura, la vita, il movimento, lì c’è l’Eros.

Per qualcuno era il principio del cosmo, per altri era il motore della vita stessa. Con Eros si indicava quella forza capace di conciliare gli opposti, di portare ordine nel disordine, di rendere strutturato il caos, di attribuire forma e individualità a ciò che era confusa immaterialità. È lui il garante della possibilità di mutare il non-essere in essere attraverso l’unione e la sintesi, è l’addizione sotto forma di pensiero che da due soggetti ne crea uno solo o eventualmentemediacritica_al_di_la_dell_uno_290 un terzo, è, dunque, qualcosa che non lascia inalterati ma che nell’alterazione fa ritrovare il proprio senso e scopo, la propria direzione.
Anna Marziano è una regista che non subisce i nostri tempi, non sfugge ma li affronta, con le forze del cinema e del pensiero. Ogni sua opera è il frutto di una riflessione profonda su temi e mezzi, dove il cinema e le sue forme non sono degli intermediari tra cosa da dire e cosa detta, tra autrice e pubblico, ma sono i soggetti stessi, le figure parlanti una lingua non univoca, enigmatica e perciò ricchissima. Con Al di là dell’uno ha voluto dialogare proprio con l’Eros, con le sue rappresentazioni e manifestazioni. Per farlo ha viaggiato, ha incontrato persone, ha lasciato che gli eventi accadessero e le opinioni si rivelassero alla sua macchina da presa. In poco più di cinquanta minuti siamo in India, in Germania, nel nord dell’Italia, in Francia e in Belgio e ciascun individuo o coppia incontrata ha una sua idea di relazione, di amore, di convivenza, con persone reali, ideali o anche solo ricordate. Da un luogo all’altro i salti non sono mai bruschi, ma vi è sempre un viaggio fatto immagine, un intervallo: una donna che realizza collage o boschi che scorrono fuori il finestrino di un treno, dove i tronchi, le foglie, l’erba diventano colore puro, linee, miscele astratte che unendosi e tessendosi tra di esse realizzano una trama fitta e polifonica tra le voci del film. Anche il montaggio, secondo la vecchia e sempre giovane definizione di “1+1=3” è lo strumento più adatto e conforme a rendere il superamento dell’uno – della singola immagine – verso un al di là, un oltre, di altri individui – altre immagini – in una tensione cinematograficamente erotica, che oltre ad attrarre e fondere visivo e sonoro, attrae e fonde anche le altre arti, con citazioni e frammenti di poesia, filosofia, fotografia, pittura, musica. Tutto parla, nulla può restare muto quando il cinema è usato per pensare. La Marziano preferisce i dettagli e le similitudine alle visioni d’insieme, non presenta un’idea ma induce lo spettatore a crearne una per sé: perché questo è il cinema che è arte, questo è il cinema che è vita.

Al di là dell’uno [Italia 2017] REGIA, SCENEGGIATURA e FOTOGRAFIA Anna Marziano.
Documentario, durata 53 minuti.

Al di là dell’uno
4.5 2 90%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly