adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Colpo di stato (1969)

sabato 24 novembre, 2018 | di Stefano Lalla
Colpo di stato (1969)
Another brick in the wall
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

ANOTHER BRICK IN THE WALL
La rivoluzione all’italiana
Con Colpo di stato, il grande Luciano Salce firma Il dottor Stranamore all’italiana, paese inserito per una manciata di chilometri nella sfera d’influenza statunitense, dove il fantasma della catastrofe nucleare è prontamente esorcizzato dagli inciuci del potere.

Siamo alle elezioni del 1972 (ma il film è uscito nelle sale nel ’69 quindi lo si può considerare un’opera di fantascienza) e lo spoglio dei voti sarà effettuato in tempo reale da un contestatissimo calcolatore americano, simbolo dell’ingerenza d’oltreoceano sulla politica del Bel Paese. mediacritica_colpo_di_stato_290Un montaggio irrequieto e frammentato ci mostra una moltitudine di voci, tra i cronisti che danno per scontata la vittoria dei bianchi e gli esponenti del PCI, indignati dall’uso del cervellone elettronico. E invece, dopo una rimonta dell’ultimo minuto, il tabellone dei risultati segna la vittoria schiacciante del partito rosso e la RAI, per timore di destabilizzare gli animi, interrompe la diretta delle elezioni e trasmette un documentario sulla cupola del Brunelleschi, il tappabuchi perfetto per dar tempo agli statisti di capire se ci sarà l’accordo o la rivoluzione. Il problema non è da poco: sono ormai passati dieci anni dalla crisi dei missili di Cuba e, tra le due superpotenze mondiali, si è creato un equilibrio che ha ben poco di ideologico eppure fa comodo a tutti poiché preserva la pace.
Colpo di stato non ha un protagonista unico ma sceglie la pluralità dei punti vista e dei volti, passando – in un modo schizofrenico che ricorda l’Orson Welles più low budget – dalla camera da letto di due amanti che seguono distrattamente i risultati mentre copulano, alle sale del Vaticano, dove i porporati progettano già la fuga a sud, fino a mostrarci l’esultanza dei comunisti italiani, inconsapevoli che la vittoria inaspettata pone problemi anche ai loro capi. Salce compone il mosaico di un’Italia nel caos che tenta di schizzar via dalle mani della geopolitica internazionale tramite l’uso dello strumento democratico per eccellenza. Nella realtà, i comunisti non hanno mai prevalso sulla DC durante la guerra fredda, ma vale comunque la pena di porsi la domanda: «che cosa sarebbe accaduto se…?». Il regista romano se lo è certamente chiesto e, come dimostra Colpo di stato, non si faceva illusioni sulla risposta: chi nasce oppositore muore all’opposizione, e anche se i comunisti vincessero le elezioni in Italia, si troverebbe comunque il modo per mantenere lo status quo.

Colpo di stato [id., Italia 1969] REGIA Luciano Salce.
CAST Steffen Zacharias, Dimitri Tamarov, Anna Casalino, Bébert Marboutie, Orchidea De Santis, Amedeo Merli, Raffaele Triggia, Leo Talamonti.
SCENEGGIATURA Ennio De Concini. FOTOGRAFIA Luciano Trasatti. MUSICHE Gianni Marchetti.
Commedia/Politico, durata 105 minuti.

Colpo di stato (1969)
3.5 2 70%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly