adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Il critico che non c’era

giovedì 29 Settembre, 2011 | di Roy Menarini
Il critico che non c’era
Editoriale
0
Facebooktwittermail

Nel recente Domenicale del Sole 24ore, uscito il 25 settembre, Roberto Escobar ha proposto un divertente ritratto delle tipologie di critico cinematografico. Ci sarebbero lo scienziato (che desidera produrre giudizi esatti e insindacabili) e l’imbonitore (che dà consigli per gli acquisti).

Il problema, però, è che “fra i due estremi ci sono molte sfumature. E ancor prima c’è la convinzione che ogni spettatore in fondo ha: che è lui, e non il critico, il depositario della verità filmica – espressione orrida, di cui è bene scusarsi subito –, e del miglior gusto cinematografico possibile. macchina-da-scriverePer quanto l’amor proprio del recensore ne soffra, questa pretesa è sacrosanta: ognuno ha la libertà di divertirsi come crede, e il diritto di farlo come può”. Aggiunge, più avanti, Escobar, che il critico può anche essere agrimensore, prete, profeta, ma più in generale deve condurre una lunga gavetta, un apprendistato in cui prima vede i film da spettatore, poi comincia a non goderseli più perché li scruta e analizza come un professore, infine introietta questi strumenti e fa di se stesso uno spettatore-critico.

Ora, lungi da me liquidare Escobar, che merita tutto il rispetto di chi ha fatto un pezzo di storia della critica. Egli, però, parla di un mondo che non esiste più. L’apprendistato che consiglia (e di fatto caldeggia) fa parte di un passato nel quale si poteva entrare in una redazione, lavorare a fianco del maestro, farsi da soli una cultura, ambire a una carriera tutta interna al giornalismo. Forse bisognerebbe ricordare che nel frattempo sono nate le Università dove si studia la storia del cinema, si è sviluppata la disciplina dell’analisi del film, vengono proposti percorsi di formazione alla teoria e alla critica (Mediacritica nasce così), e che la mera frequentazione delle sale cinematografiche non è minimamente sufficiente a un sapere complesso e profondo. La sensazione è che, per quanto brillante e in parte condivisibile (specie nelle tipologie, molto acute, di critico), il pezzo di Escobar non farà che confermare l’idea vaga e ingiusta che si ha della critica, ovvero di un manipolo di scioperati che basano i proprio giudizi su idiosincrasie per lo più personali. Purtroppo, dal momento che in questo identico modo si autorappresentano molti critici (non solo giovani) che credono di aver titolo a sfornare giudizi su qualsiasi film senza sapere un tubo di cinema, l’orizzonte appare poco roseo. L’importante, però, è crederci, e andare avanti per la propria strada. Il tempo di solito è galantuomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly