adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Cesare deve morire

lunedì 5 Marzo, 2012 | di Alex Tribelli
Cesare deve morire
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

L’arte rende liberi
Non è un caso che l’ultimo film di Paolo e Vittorio Taviani, Cesare deve morire, Orso d’Oro all’ultimo Festival di Berlino, affronti la difficile questione delle carceri italiane in tempi in cui spesso se ne discute tant’è che, recentemente, è stato annunciato un decreto svuota carceri.

Giusto o sbagliato che sia ai Taviani interessa più dimostrare come il carcere possa essere un luogo attivo e formativo per i detenuti. Infatti, il film, a metà fra il documentario e la fiction, narra in flashback la messa in scena dell’opera shakespeariana Giulio Cesare da parte di un gruppo di detenuti di massima sicurezza del carcere di Rebibbia.
Ciò che colpisce fin da subito è il rapporto che si crea fra realtà e finzione, marcate da un abile uso della fotografia. Nel lungo flashback viene utilizzato un bianco e nero che ben sottolinea il lavoro di “documentazione” di quanto avviene ma, allo stesso tempo, questo realismo è reso ambiguo dall’uso di un’illuminazione espressionistica coniugata agli elementi essenziali del profilmico. In questo modo i due autori rappresentano perfettamente l’innaturale condizione di prigionia dei detenuti: violenti contrasti di luce e buio, ombre che si proiettano su muri scarni, inferriate, grate, finestre e porte sbarrate rendono evidente la claustrofobia degli spazi in cui si trovano e l’impossibilità per loro di accedere al mondo esterno, mai mostrato chiaramente nel corso del film. E anche quando si prova in esterni i muri altissimi impediscono sia ai detenuti che allo spettatore di scrutare l’orizzonte. Inoltre, il contrasto luce/buio marca l’esistenza di questi uomini anonimi, lacerati da un oscuro passato e da una tremenda condizione di prigionia attuale. Il colore, invece, di cui domina la componente rossastra, accompagna la sequenza iniziale e quella finale in cui i detenuti debuttano sul palcoscenico, evidente il riferimento alla tragedia. Ma c’è un altro elemento significativo, a livello di contenuto, del rapporto realtà/finzione ovvero la continua sovrapposizione fra la vita carceraria e l’interpretazione dei personaggi shakespeariani, una sovrapposizione talmente forte che da un certo momento la realtà della prigionia e la finzione della messa in scena del Giulio Cesare non hanno più confini, diventano la stessa cosa, i detenuti dimostrano di aver compiuto un percorso formativo raggiungendo una propria libertà ideale. Emblematica, a proposito, la battuta finale: “Da quando ho conosciuto l’arte, ‘sta cella è diventata ‘na prigione”.
Con Cesare deve morire i Taviani affrontano con originalità e coraggio una questione di cruciale importanza e, contemporaneamente, dimostrano che esiste ancora un cinema italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly