adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Somewhere (2010)

sabato 28 Settembre, 2013 | di Massimo Padoin
Somewhere (2010)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE SOFIA COPPOLA
Il deserto degli apatici
Un cinema fatto di intuizioni e sul quale si costruisce tutto l’architrave filmico, bloccandosi spesso però su questo iniziale moto ideativo. Pellicole che rischiano spesso di dissolversi nel loro proseguire o che trovano linfa all’interno di una narrazione di formazione come lo sono ad esempio Lost in Traslation e Somewhere.

Contestato Leone d’Oro 2010, quest’ultimo diviene opera coadiuvante ed esplicativa del cinema di Sofia Coppola, basato soprattutto su un uso del linguaggio funzionalmente basilare. È un film sulla scoperta dell’esistenza di un qualcosa in se stessi − e nel momento in cui lo si scopre questo qualcosa in realtà lo si trova vuoto − più che una pellicola su uno stato emotivo: Somewhere ci parla del disvelamento dell’assenza di uno stato emotivo. Inserito nel mediacritica_somewhere_290contesto di un lusso apatico, nel celeberrimo Chateau Marmont, dove la bellezza della vita dei singoli abitanti si rispecchia sterilmente su se stessa, Johnny Marco si ritrova all’interno di uno scorrere del tempo privo di valore come allo stesso modo ne sono privi i suoi gesti, atti reiterati senza alcun senso pratico, assumendo significato simbolico solo per chi li osserva dall’esterno. Lo sguardo di Sofia Coppola è uno sguardo fintamente oggettivo, dove a scorrere sotterraneamente si trova un giudizio che parte fin dalla rappresentazione di un ambiente socialmente sterile. È il racconto di formazione che offre una forma costante e unita al tutto, donando alla pellicola quella progressione che non sempre si ritrova negli altri film della Coppola, e dove l’arrivo della figlia Cleo nella vita di Johnny diviene punto di svolta ma anche di contatto con Lost in Traslation. Somewhere diviene emblema di una regista che mostra progressivamente attenzione al disagio di chi in non ha superato l’età adolescenziale, indipendentemente dall’epoca storica, inserito all’interno di un contesto per molti non comune delineando un percorso di atti svuotati nel loro farsi ma che al contempo mettono in mostra un paesaggio reiterante di solitudini personali. Scevro da semplici elementi consolatori, la condivisione con un’altra persona di tutto ciò potrebbe anche essere stato di sospensione da un nulla esistenziale. In qualche modo come fermare la propria auto da un reiterato giro in tondo nel deserto.

Somewhere [id., USA 2010] REGIA Sofia Coppola.
CAST Stephen Dorff, Elle Fanning, Chris Pontius, Michelle Monaghan.
SCENEGGIATURA Sofia Coppola. FOTOGRAFIA Harris Savides. MUSICHE Phoenix.
Drammatico, durata 98 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly