adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Che fine ha fatto Baby Jane? (1962)

sabato 1 Luglio, 2017 | di Andrea Moschioni Fioretti
Che fine ha fatto Baby Jane? (1962)
Film History
2
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE FRATELLI COLTELLI
Le tante facce dei sogni
In questo speciale dedicato ai “fratelli coltelli”, non poteva mancare un gran classico come Che fine ha fatto Baby Jane?, quasi un saggio psicologico sull’argomento. Entrato ormai nell’iconografia contemporanea, basti pensare che da Totò a I Simpson in molti l’hanno omaggiato, il film di Aldrich viene citato ogni qual volta si parla di rapporti fraterni.

Jane e Blanche sono l’emblema della diversità tra consanguinei che è celata nella scontata complicità, in realtà spesso frutto di dissidi. Le due sorelle non si amano, ma disprezzandosi non si rendono conto di completarsi a vicenda: entrambe si poggiano l’una sull’altra in modo malato e crudele sì, ma necessario per la rivalsa sociale che meriterebbero. Conoscere la vittima e il carnefice non è importante, importanti sono i ruoli di vita. mediacritica_che_fine_ha_fatto_baby_jane_290Chi è Jane senza Blanche? Solo una pazza priva di ambizioni. E Blanche? Un’inferma lamentosa. Insieme diventano la personificazione del tramonto dei sogni del passato e dell’impossibilità a vivere il presente. Tralasciando la sorpresa del finale, ciò che emerge è proprio questa inadeguatezza sociale ben dimostrata dai tanti flashback presenti nel film, sia utili per capire meglio la vicenda, che selettivi nel tratteggiare la follia che invade entrambe le sorelle. I canti e le performance della Davis alternate all’immobilità fisica della Crawford: un uccello “libero” che cerca di spiccare ancora il volo e un altro rinchiuso nella sua gabbia. Ricerca di adeguarsi contro blocco fisico e mentale. Impossibilitate entrambe a ricollocarsi nella collettività dopo un inesorabile e fatale sfratto dal mondo dorato dello showbiz, finiscono per annullarsi. I sogni sono tali anche perché nascondono più facce, comprese quelle meno piacevoli, al risveglio le disillusioni ci riportano alla lucida e crudele realtà, senza scampo. Oggi, dove è facile raggiungere l’effimera ribalta semplicemente con un tormentone o uno scandalo scoppiato al momento giusto, potremmo conoscere nuove Jane e Blanche, più di quanto possiamo immaginare. Aldrich forse lo prevedeva e così ha ripulito il tutto da rimandi troppo classici o sorpassabili, spingendo sulle venature horror e cupe della claustrofobica casa in cui vivono le sorelle. La speranza di uscire arriva con Edwin, ma è illusoria. Tra sorelle si sta meglio, basta conoscersi fino in fondo anche se la cosa spaventa. La verità affiorerà e alla fine sia noi spettatori che tutti i, pochi, personaggi siamo complici e ciechi.

Che fine ha fatto Baby Jane? [What Ever Happened to Baby Jane?, USA 1962] REGIA Robert Aldrich.
CAST Bette Davis, Joan Crawford, Victor Buono, Wesley Addy, Julie Allred.
SCENEGGIATURA Lukas Heller (tratta dal romanzo What Ever Happened to Baby Jane? di Henry Farrell). FOTOGRAFIA Ernest Haller. MUSICHE Frank De Vol, Ruby Raksin, Sidney Cutner, Michael Andersen.
Drammatico/Thriller, durata 132 minuti.

2 Comments

  1. Dory says:

    Che film!

  2. Potys says:

    Rimane un gran capolavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly