adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Collateral (2004)

sabato 5 Gennaio, 2013 | di Carmen Spanò
Collateral (2004)
Film History
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

A PROPOSITO DI TOM CRUISE…
Tra i silenzi imperscrutabili della notte
Los Angeles, Anni Zero. La città è una micro-galassia di luci frammentate e corpi dispersi. Due uomini si incontrano. Diversi, eppure speculari. Iniziano un viaggio. Incessante, il movimento li porterà nel cuore buio della violenza, dove la disperazione gronda spasmi di rimpianto e la rabbia vira al gelo dell’indifferenza.

Sapiente indagatore del conflitto, interprete autorevole di un genere (il crime movie) che ha contribuito ad arricchire e rimodellare, con Collateral Michael Mann crea un’opera di penetrante tensione esistenziale. In una metropoli confusa e “disconnessa” la vita del mansueto tassista Max si incrocia a quella del feroce killer su commissione Vincent, producendo un cortocircuito di rivelazioni e prese di coscienza. CollateralFosse “solo” una questione di omicidi, sparatorie e regolamenti di conti, stabilire una linea di confine sarebbe facile. E demarcare un limite di separazione tra “buoni” e “cattivi”, un’azione ancora carica di senso. Invece Mann costringe i suoi personaggi a stazionare su quella linea, a percorrere quel limite, spingendoli a scegliere se assecondarne le pericolose sinuosità o contrastarne le mortali derive. E, intanto, ibrida i contorni, altera i contrasti fino ad amalgamarli in un insieme di riflessi deforma(n)ti, instrada il “gioco delle parti” verso il climax conclusivo e inevitabile dello scontro diretto. Può permetterselo, per la maestria nella resa stilistica di un’atmosfera che sostanzia l’indagine introspettiva; e per i due interpreti “equilibristi” Jamie Foxx e Tom Cruise, bravissimi nel muoversi sul campo minato dei sentimenti umani. Relegati in un taxi-confessionale, costretti ai margini dell’esistenza, Max/Jamie e Vincent/Tom si rivelano come le due facce della stessa medaglia senza smarrire, però, un’autonomia identitaria e di vedute. In particolare, se Max uscirà trasformato dall’incontro con Vincent, quest’ultimo manterrà integro il proprio codice “morale”, chiudendo il cerchio su un confronto il cui fine è alimentarsi di contrasti per sfuggire al demone dell’appiattimento emotivo. Enorme il merito della star Cruise nel rendere tutto ciò su grande schermo, operando la scelta coraggiosa di stravolgere l’immagine stessa del suo eroe trans-filmico, costruito nel tempo sui dettami del divismo moderno. Il suo “cattivo” Vincent è tanto più vero ed empatico per quell’aurea di positività che l’attore, minuziosamente e con eleganza, si scortica di dosso nel corso del film, realizzando una performance di affilata asciuttezza e spiazzante credibilità. Dopotutto, era stato così anche per l’anti-eroe Lestat, del quale Vincent sembra essere la rivisitazione post-moderna. Anime sofferenti e fragili, rifiutate dal mondo, destinate a una ricerca sterile tra i silenzi imperscrutabili della notte.

Collateral [Id., USA 2004] REGIA Michael Mann.
CAST Tom Cruise, Jamie Foxx, Mark Ruffalo, Jada Pinkett Smith, Javier Bardem.
SCENEGGIATURA Stuart Beattie. FOTOGRAFIA Dion Beebe, Paul Cameron. MUSICHE James Newton Howard, Antonio Pinto, Tom Rothrock.
Azione/Drammatico, durata 120 minuti.

One Comment

  1. Sensei says:

    Il miglior Tom Cruise di sempre per quanto mi riguarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly