adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Royal Affair

mercoledì 16 Gennaio, 2013 | di Eleonora Degrassi
Royal Affair
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

C’è del marcio in Danimarca
“Miei amati figli, voi non mi conoscete, ma sono vostra madre. Voi siete la speranza più viva per un futuro migliore per la Danimarca. So che mi renderete orgogliosa. Vi amo così tanto. Vostra madre, Caroline Mathilde”.

Con la lettera di una madre, accorata e dolente, inizia Royal Affair di Nikolaj Arcel – conosciuto per la sceneggiatura di L’uomo che odiava le donne. Il regista racconta la storia di Christian VII di Danimarca e della cugina e consorte Caroline Mathilde. Unitisi in matrimonio, la donna scopre l’instabilità mentale di lui, la sua licenziosità, che si manifesta con le altre, mentre lei è fatta solo per procreare. mediacritica_a_royal_affairChristian cambia quando, nella loro vita, entra Johann Friedrich Struensee, un medico tedesco, convinto sostenitore degli ideali illuministi, che, diventato dottore personale del re, tenta di instillare i “nuovi valori” nella giovane mente del fragile regnante. Sessualità e potere, politica e ideologia si intrecciano: manipolazione, intrigo, gioco sporco sono alla base della vita a corte. Caroline sposa un uomo che non ama e che non ha mai incontrato; pur odiandolo per ragioni di stato è costretta a portare in grembo un figlio suo. Johann manovra il suo paziente, gioca con la sua mente poco lucida, da fervido illuminista diventa un vile macchinatore che non solo ordisce trame contro di lui a livello politico, ma anche giace nell’alcova con la regina. Christian si prende gioco di chiunque, ma prima di tutto di se stesso: copula come un animale pur avendo un’anima sensibile d’artista, recita il copione del re illuminato e, nell’obnubilamento della sua mente, non si rende conto di essere solamente un fantoccio nelle mani di un’intera corte. La pellicola ci consegna uno sguardo inedito su un Paese e una storia poco noti, mostrandoci come i germi illuministi penetrino in una terra che non è la “solita” Francia. Ma manca qualcosa per la completa riuscita del film. Non è un problema di sceneggiatura, e non si tratta degli attori, bravi e nella parte, uno su tutti Mads Mikkelsen (Valhalla Rising – Il regno del sangue, Il sospetto) che impersona il fascino “libero” del dottor Struensee. Quella lettera iniziale non è solo dichiarazione d’amore, rivelazione di ciò che è successo, confessione di una madre che si presenta per quella che è, ma dovrebbe essere anche promessa fatta allo spettatore, sincera dichiarazione d’intenti. Invece Royal Affair smentisce se stesso, fluisce lento e pomposo, “si piace molto” e forse in questo (com)piacersi perde un’opportunità.

Royal Affair [En Kongelig affaere, Danimarca/Svezia/Repubblica Ceca 2012] REGIA Nikolaj Arcel.
CAST Mads Mikkelsen, Alicia Vikander, Mikkel Følsgaard, David Dencik.
SCENEGGIATURA Nikolaj Arcel, Rasmus Heisterberg (tratta dal romanzo Prinsesse af blodet di Bodil Steensen-Leth). FOTOGRAFIA Rasmus Videbaek. MUSICHE Cyrille Aufort, Gabriel Yared.
Drammatico/Storico, durata 137 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly