adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Truman Capote – A sangue freddo (2005)

mercoledì 5 Febbraio, 2014 | di Eleonora Degrassi
Truman Capote – A sangue freddo (2005)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

TRIBUTO A PHILIP SEYMOUR HOFFMAN
Incredulità e lacrime
Una capacità mimetica fuori dal comune, una voce duttile, un talento inimmaginabile: questo è Philip Seymour Hoffman, trovato morto nel suo appartamento il 2 febbraio. Dopo questa tragedia, è ancora più straordinaria, monumentale e divina la sua interpretazione – premiata con l’Oscar – in Truman Capote – A sangue freddo.

Voce, corpo e gesti costruiscono la fotografia perfetta di un mito americano, uomo complesso, istrionico, dall’ego gigantesco, che si nutre dell’ossessione per la Creazione, ossessione battente, pulsante: scrivere il libro A sangue freddo sull’omicidio dei Clutter, entrare nel mondo malato e perverso degli assassini Dick Hickock e Perry Smith.mediacritica_truman_capote_a_sangue_freddo “Mi ha scarnificato fino al midollo delle ossa”: così Capote racconta il percorso della e nella sua opera, e la stessa scarnificazione sembra colpire Hoffman. La voce, calda e pastosa, si fa “sottile”, efebica, trascinata; il corpo, “alleggerito” dal peso della mascolinità e virilità, danza con cura e leggiadria femminina; il volto, porta con sé il groviglio di emozioni, i dubbi, le angosce, le infantilità dell’uomo, dello scrittore. Hoffman, impomatato, sigaretta tra le mani, occhiali, in un gioco magico e tragico incarna l’etica dell’artista, l’ambiguità, le ambizioni e le contraddizioni dell’uomo. Miller racconta la genesi di un’opera, la ricerca – nel braccio della morte e nella mente dell’assassino – e la perdita – di sé, della propria “ragione di vita” (parafrasando Lacan: è più forte la Mancanza dell’oggetto desiderato che il desiderio stesso; raggiunto l’oggetto, il desiderio si placa) -, la dissoluzione dei criminali, ma anche di Capote. In questo mondo livido, frammentato e perso, meravigliosamente impressionato da Adam Kimmel, giganteggia Hoffman con la sua recitazione tanto profonda da commuovere. Passa dalla boria del letterato alla compassione fraterna e “cristiana”, nutre l’agnello in una parabola quasi evangelica in cui non esistono buono e cattivo, vittima e carnefice, ma solo due “fratelli”, nati dalla stessa madre disperata e inadeguata, gemelli “cresciuti nella stessa casa” ma “un giorno l’uno uscito dalla porta di fronte e l’altro dal retro”. Se in Capote abita il conflitto tra vita e morte, lo stesso conflitto ha abitato Hoffman: dentro i personaggi e fuori da sé e viceversa, dentro il sistema hollywoodiano ma mai schiavo, tra equilibrio e mancanza, tra armonia e disarmonia, tra eccesso e moderazione, l’attore mette in scena un perpetuo vivere e morire. Dopo aver visto Truman Capote il lutto spettatoriale si fa ancor più forte. Hoffman ci mancherà.

Truman Capote – A sangue freddo [Capote, USA 2005] REGIA Bennett Miller.
CAST Philip Seymour Hoffman, Catherine Keener, Clifton Collins Jr., Chris Cooper, Bruce Greenwood.
SCENEGGIATURA Dan Futterman (tratto dal romanzo Capote: A Biography di Gerald Clarke). FOTOGRAFIA Adam Kimmel. MUSICHE Mychael Danna.
Biografico/Drammatico, durata 98 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly