adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Edipo re (1967)

mercoledì 5 Marzo, 2014 | di Marcello Polizzi
Edipo re (1967)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

5 MARZO, OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINI
L’attualizzazione del mito
Progetto già maturato ai tempi di Accattone e fonte d’ispirazione per Teorema, Edipo re è il film più autobiografico di Pier Paolo Pasolini.

Sebbene sembri maturarsi quel legame materno, già tutto racchiuso nel volto della madre Susanna ne Il Vangelo e qui esploso nello sguardo della Mangano, ciò che emerge in realtà non è però un’analisi sul complesso edipico di stampo freudiano. Ma per dirla con mediacritica_edipo_reMurri: “il vero tema del film è la colpevolezza dell’innocenza”. Pur conoscendo sin dall’inizio il proprio destino, Edipo non lo accetta e tenta di evitarlo, come colui che sapendo decide di ignorare, di accecarsi per non vedere. “Il contrasto tra la totale innocenza e l’obbligo del sapere” è dunque l’aspetto che ha ispirato il cineasta bolognese. Riprendendo l’analisi sociale di Uccellacci e uccellini, l’Edipo pasoliniano si fa simbolo dell’uomo occidentale, che conduce una società cieca alle proprie responsabilità verso quella “Nuova Preistoria” profetizzata dal poeta. L’autobiografismo di Pasolini si concretizza quindi nell’urgente bisogno di un rinnovamento intellettualistico. Egli attua così una riconsiderazione del suo ruolo, convinto ormai di dover portare avanti un’arte profondamente immersa nel tessuto sociale, scuotendolo dal suo interno. Emblematicamente il prologo e l’epilogo sono ambientati ai giorni nostri, enfatizzando i rimandi autobiografici. La pellicola si apre su di un prato in un paesino del Nord Italia durante il primo dopoguerra, dove un bambino, allattato dalla madre, apre gli occhi al mondo per la prima volta. Quegli occhi dei quali Edipo si priverà nella sequenza finale, costretto a vagare per i portici di Bologna, sino a raggiungere nuovamente il prato dell’infanzia. Se allora il viaggio di Totò e Ninetto aveva segnato l’inizio del nuovo cinema del regista, quello del re di Tebe sugella l’avvenuto cambiamento stilistico. Il messaggio si fa definitivamente elitario, non essendo più riconducibile alla parola, alla recitazione verbale, bensì all’imprevedibilità dei gesti e delle urla, all’astrazione dei suoni e dei silenzi. Ciò sembra rievocare la forza della tragedia attica, di quel teatro che era catarsi, ristabilimento dei valori attraverso il mito, nonché specchio della società. Ma Pasolini è lontano dalla preservazione morale di Sofocle, accostandosi più alla carica innovatrice ed anticonvenzionale di Euripide, del quale non a caso reinterpreterà la Medea, sua idealizzazione del Terzo Mondo. Questo scrigno di purezza e genuinità emerge proprio con Edipo re, in cui la Grecia classica prende le sembianze del Marocco. Un mondo vittima dell’Occidente, che lo sguardo del regista continuerà ad indagare, da quell’Orestiade africana alle Mille e una notte, inseguendo sempre l’ideale progetto del suo Poema sul Terzo Mondo.

Edipo re [Italia 1967] REGIA Pier Paolo Pasolini.
CAST Franco Citti, Silvana Mangano, Alida Valli, Carmelo Bene, Julian Beck, Ninetto Davoli.
SCENEGGIATURA Pier Paolo Pasolini. FOTOGRAFIA Giuseppe Ruzzolini. MUSICHE Pier Paolo Pasolini.
Drammatico, durata 104 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly