adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Lanterne rosse (1991)

sabato 7 Maggio, 2016 | di Juri Saitta
Lanterne rosse (1991)
Film History
2
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE MADE IN CHINA
Un classico del cinema contemporaneo
Cina del nord, anni ’20: la diciannovenne Songlian si sposa per ragioni economiche con un ricco signore feudale, diventandone la quarta moglie. Una volta entrata nel lussuoso palazzo del marito, la ragazza dovrà seguire i riti e le tradizioni dell’antica famiglia e lottare per privilegi e poteri con le altre tre coniugi.

Questa è, in sintesi, la vicenda di Lanterne rosse di Zhang Yimou, uno dei film cinesi più conosciuti in occidente e uno dei capolavori del cinema contemporaneo. Merito della sua stratificazione tematica e, soprattutto, dello splendore formale con cui essa viene esplicata. Indubbiamente, la pellicola si presta a diverse letture e interpretazioni, in quanto affronta problematiche quali la sottomissione femminile in Cina, il ripetersi immutabile di riti e tradizioni secolari e la feroce lotta per il potere. Il tutto espresso tramite una fotografia affascinante, dai colori accesi e marcati, e un uso simbolico delle ambientazioni e degli oggetti di scena.mediacritica_lanterne_rosse_290 Così, mentre il palazzo con le sue mura e le sue stradine strette è un luogo labirintico e claustrofobico che rappresenta soprattutto la sottomissione delle quattro concubine, sono le “lanterne rosse” del titolo italiano – essendo usate dal marito per festeggiare alcuni accadimenti e, soprattutto, per indicare quotidianamente con quale moglie passerà la notte – a racchiudere i temi centrali dell’opera. Infatti, per le quattro coniugi tali strumenti sono contemporaneamente segno di potere e di sottomissione. Di potere e prestigio perché colei che le possiede illuminate ha in quel momento particolari attenzioni e privilegi (il massaggio ai piedi, la decisione del menù), che la rende più influente e rispettata delle altre. Ma se le lanterne sono per questo una specie di “status symbol” per cui lottare, il meccanismo stesso di cui sono portatrici è segno di subordinazione, in quanto dimostra che le mogli sono per il marito una sorta di oggetto da scartare o da scegliere a suo piacimento, come viene accennato in un dialogo. E inoltre, nel momento in cui vengono accese, le lanterne diventano anche il centro di un rito con i suoi procedimenti e i suoi tempi scanditi, rito al quale Zhang presta particolare attenzione osservandolo minuziosamente nei suoi vari passaggi, indicandone così l’importanza e l’antichità. L’autore riesce quindi – grazie anche alla sua regia precisa nei tempi e nella composizione del quadro – a utilizzare i vari elementi a disposizione in una funzione contemporaneamente simbolica e narrativa, in un’opera tanto affascinante sul piano visivo quanto interessante su quello semantico. Dunque, un capolavoro “scomodo” da annoverare tra i classici del cinema contemporaneo.

Lanterne rosse [Dahong Denglong Gaogao Gua, Cina 1991] REGIA Zhang Yimou.
CAST Gong Li, He Caefei, Cao Cuifeng, Jin Shuyuan, Jingwu Ma, Kong Lin.
SCENEGGIATURA Ni Zhen. FOTOGRAFIA Zhao Fei. MUSICHE Zhao Jiping.
Drammatico, durata 125 minuti.

2 Comments

  1. Marco says:

    Zhang è il cognome, Yimou è il nome proprio. A meno di una conoscenza personale tra l’autore del testo e il regista, eviterei di chiamarlo Yimou

  2. Grazie Marco, questa imprecisione ci era sfuggita! Ora abbiamo corretto (e speriamo che Zhang non si sia offeso!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly