adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Macerie prime

sabato 25 novembre, 2017 | di Edoardo Peretti
Macerie prime
Media
1
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

“Il paracadute è un mezzo sicuro per sorvolare il vuoto”
Avete presente La terrazza di Ettore Scola? O Il grande freddo di Lawrence Kasdan? Ecco, se volessimo fare due paralleli cinematografici, Macerie prime ricorda sotto certi punti di vista e tra le righe queste due pietre miliari della commedia amara che dipinge un impietoso ritratto generazionale.

Zerocalcare si conferma estremamente coerente, a livello stilistico come a livello tematico, confermando anche di poter rientrare in quella categoria d’autori per i quali vale il detto “realizza sempre la stessa opera, riuscendo a farla sempre in maniera diversa”. Ritroviamo infatti tutte le caratteristiche fondanti della poetica del nostro. mediacritica_macerie_prime_290Ci sono l’evidente rielaborazione autobiografica e lo sguardo generazionale, c’è l’armadillo, ritornano tutti gli amici compari d’avventure nei fumetti precedenti, ci sono i riferimenti a personaggi e situazioni “pop” e c’è l’inserto “fantastico” e apocalittico che divide i capitoli. Tutto secondo le aspettative, sì, ma anche tutto più cupo rispetto al passato, talvolta di una cupezza più intima e talvolta di una cupezza più arrabbiata. È come se in qualche modo Michele Rech avesse tolto il filtro che nelle opere precedenti rendeva certe situazioni sempre molto amare, ma in qualche modo rielaborate e filtrate, realizzando un’opera molto più diretta e dura, in particolare nella rabbia e nello sconforto che traspaiono. È come se i nodi del protagonista, di Secco, di Cinghiale e degli altri amici (e di Armadillo) fossero definitivamente venuti al pettine, esplodendo. Lavori sempre più precari e insopportabili, avvenimenti che ti costringono a un cambiamento radicale, fossilizzazioni inevitabili e ormai insostenibili, errori del passato che presentano il conto e la difficoltà nel barcamenarsi tra quello che si vuole e si deve essere e quello che si può e si deve essere. In Macerie prime si ride e sorride meno rispetto alle opere passate (pur con vignette esilaranti), e l’approccio più diretto è allo stesso tempo limite e forza. Zerocalcare coglie però ancora il punto della situazione, sa come colpire il bersaglio anche con durezza immedesimando, nel bene e nel male, il lettore, e dipinge un altro tassello di quella che potremmo definire una saga, nella quale gli stati d’animo, le condizioni e i comportamenti dei personaggi si sono evoluti in maniera coerente e pure radicale. Per avere un’idea davvero compiuta su Macerie prime bisogna però aspettare il prossimo maggio. Solo allora verrà infatti pubblicata la conclusione della storia. Il lettore, nel frattempo, viene lasciato in preda a un cliffangher con al centro uno dei protagonisti fondamentali del mondo del fumettista di Rebibbia. Il motivo è proprio, stando alle sue parole, lo snodo biografico attraversato dall’autore, vittima di una crisi ancora in fase d’assestamento.

Macerie prime [Italia 2017] AUTORE Zerocalcare.
EDITORE Bao Publishing.
Graphic novel, 193 pagine.

Macerie prime
4 5 80%

One Comment

  1. uforo-Bot says:

    Non l’ho ancora letto. Ma bella l’intervista dell’Internazionale in fondo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly