adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Midnight in Paris

lunedì 5 Dicembre, 2011 | di Daniela Bressanutti
Midnight in Paris
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Allen, conquistador delle grandi città
Dopo Londra e Barcellona, Woody Allen ambienta nella capitale francese una commedia oltre i confini del tempo ed impreziosita dal suo occhio incantato per le grandi città.

Midnight in Paris si apre con una esaustiva sequenza di suggestive immagini di Parigi, con un sottofondo di musica jazz. Dapprima il clima è soleggiato, poi via via peggiora fino a sfociare in un violento temporale, quindi si rasserena: “questa città è ancora più splendida sotto la pioggia”, narra la voce fuoricampo quando appaiono i titoli di testa.
La città non è Manhattan ed il protagonista non è il “personaggio Allen” – anche se è comunque uno scrittore incompreso; eppure riconosciamo quel modo di farsi incantare da una città e, soprattutto, di riportarne la magia sullo schermo tipico del regista newyorkese.  Il parallelo con il film del ’79 però finisce qua, perché la storia in cui veniamo catapultati è di tutt’altra fattura.
Gil – Owen Wilson – è uno sceneggiatore hollywoodiano di successo ma è fortemente insoddisfatto del suo lavoro scialbo e monotono. Si trova in vacanza a Parigi con la sua fidanzata, Inez – Rachel McAdams, la quale non apprezza affatto tutti gli aspetti storici ed artistici che invece appassionano lui.
Al rintocco della mezzanotte di una serata in cui è rimasto solo, Gil viene coinvolto in un’esperienza meta-temporale che lo porta direttamente negli anni ’20, l’epoca che lui ama, dove incontra artisti, scrittori e personaggi illustri che lo consigliano per il suo libro, ma in generale per la sua vita.
Con una perfetta ricostruzione non solo storica ma anche dei personaggi coinvolti (meravigliosi l’Hemingway di Corey Stoll e la Zelda Fitgerald di Alison Pill per citarne due su tutti), Allen dirige una commedia in costume rendendola perfettamente attuale e credibile.
Il messaggio che la malinconia per un passato mai vissuto non trova soddisfazione in quel passato, bensì in una visione diversa del proprio presente, non avrebbe potuto trovare ambientazione migliore di una città magica che ha vissuto al centro di ogni epoca storica e i cui abitanti l’hanno caratterizzata grazie al suo passato ed in previsione del futuro. Non resta ora che aspettare la visione alleniana di Roma nel suo prossimo film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly