adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Come eravamo (1973)

martedì 27 Dicembre, 2011 | di Francesco Grieco
Come eravamo (1973)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Sky Classics, martedì 27 dicembre 2011, ore 21.00

L’armonia degli opposti
Interpretato da due star agli antipodi ma piuttosto affiatate, in ruoli adatti, Come eravamo può considerarsi un film riuscito, se non si chiede a Pollack molto altro che la narrazione scorrevole ed efficace di una relazione sentimentale complicata, attraverso gli anni, sullo sfondo di eventi importanti della storia americana, maccartismo compreso.

Onesto e apprezzabile artigiano della regia, autore in seguito di successi come Tootsie e di un grande film come I tre giorni del Condor, Pollack sa raccontare con naturalezza una storia d’amore, coinvolgendo il pubblico. Lo dimostrerà anche con La mia Africa, senza aver paura di risultare convenzionale, troppo romantico o melenso. È sicuramente un merito. In Come eravamo Pollack può contare su un diligente Robert Redford, senza dubbio il suo attore preferito, e su una straordinaria Barbra Streisand, anche interprete dell’azzeccata canzone che ha lo stesso titolo del film (The Way We Were). La Streisand qui dà il meglio di sé, nel ruolo dell’attivista di sinistra orgogliosa e testarda, che, poiché gli opposti si attraggono, si innamora, ricambiata, dell’atletico ma insicuro scrittore di talento, a cui appunto Redford conferisce l’aspetto da tipico ragazzone americano, sempre sorridente e gioviale. Sebbene sia difficile immaginare insieme una donna che ha in casa il ritratto di Stalin e un borghese che frequenta solo gente superficiale, il film riesce miracolosamente ad essere credibile, a tratti perfino emozionante e ha un finale memorabile, pur nella sua semplicità e sobrietà. La prima parte di Come eravamo è caratterizzata da una leggerezza e da un ottimismo da commedia, che nel prosieguo deve lasciare il posto a un tono più drammatico, in particolare quando la coppia affronta un grave momento di crisi, dividendosi sulla scelta di supportare o no l’hollywoodiano Comitato per il Primo Emendamento. In queste sequenze, le differenze di idee tra l’inflessibile Katie e il più conformista Hubbell si fanno più evidenti e ci si chiede se i due siano davvero fatti l’uno per l’altra. La strana coppia di attori, in ogni caso, funziona, sullo schermo, ed è il punto di forza di un buon prodotto medio, da guardare senza snobismi.

Come eravamo [The Way We Were, USA 1973] REGIA Sydney Pollack.
CAST Barbra Streisand, Robert Redford, Bradford Dillman, James Woods.
SCENEGGIATURA Arthur Laurents. FOTOGRAFIA Harry Stradling. MUSICHE Marvin Hamlisch.
Drammatico, durata 118 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly