adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Il ladro di orchidee (2001)

sabato 15 Marzo, 2014 | di Stefano Lalla
Il ladro di orchidee (2001)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE SPIKE JONZE
Un adattamento virtuoso
Ciò che stupisce di Il ladro di orchidee è che nasce da un’idea incredibilmente difficile. La sceneggiatura di questo film è un gioco contorto di scatole cinesi nel quale realtà e finzione si rincorrono fino a fondersi, eppure la coppia Kaufman-Jonze ha trovato il modo di realizzarla senza dimenticarsi l’entertainment e la struttura. È un traguardo notevole per un film che parla, appunto, di uno sceneggiatore inconcludente.

La storia è una di quelle che non si possono spiegare con poche parole. Uno sceneggiatore che è l’alter ego di Charlie Kaufman (Nicholas Cage) cerca di adattare per il cinema Il ladro di orchidee, un romanzo che racconta la ricerca delle orchidee rare concentrandosi sul lato esistenziale della faccenda. Il libro di Susan Orlean (Meryl Streep) è privo di una struttura drammatica precisa e quindi è estremamente difficile da adattare.mediacritica_il_ladro_di_orchidee1a Charlie vuole rimanere fedele all’opera e cerca di incontrare la scrittrice per comprenderla meglio, ma non ne ha il coraggio e finisce per innamorarsi della foto di Susan. Nel frattempo Donald, il fratello gemello di Charlie, prende lezioni di sceneggiatura e scrive un thriller infantile che piace tantissimo ai produttori. Donald e John Laroche, un botanico che va in cerca dell’orchidea fantasma, sono persone stupide e boriose, ma sono anche spontanee e capaci di prendere decisioni importanti, al contrario di Charlie e Susan che sono troppo intelligenti e insicuri per vivere. Il ladro di orchidee è metacinema all’ennesima potenza. È una sorta di Otto e mezzo rivolto, stavolta, agli sceneggiatori. Dopo il successo di Essere John Malkovich, Charlie Kaufman scrive una storia autobiografica non autoindulgente. L’insicurezza quasi caricaturale del suo alter ego è interpretata alla perfezione da un Nicholas Cage grasso e dai capelli radi, che tiene sempre lo sguardo basso. L’adattamento diventa una parola chiave da prendere in tutte le accezioni possibili. Non è più solo la traduzione filmica ma anche la selezione naturale che ci fa adattare all’ambiente, il cambiamento delle persone e della sceneggiatura che, molto coraggiosamente, salta da un genere all’altro per adattarsi alle intuizioni artistiche di Charlie. L’adattamento non è facile per gli esseri umani perché è l’opposto della coerenza, ma è necessario in quanto costante in tutte le forme di vita. L’orgoglio è solo d’intralcio, e l’intelligenza rende le persone troppo rigide sulle proprie posizioni. Charlie e Susan soffrono di questa condizione che li rende apatici e invidiano le persone più semplici per via della loro chiarezza di pensiero che riduce la vita a un unico, singolo obiettivo.

Il ladro di orchidee [Adaptation, USA 2001] REGIA Spike Jonze.
CAST Nicholas Cage, Meryl Streep, Chris Cooper.
SCENEGGIATURA Charlie Kaufman. FOTOGRAFIA Lance Acord. MUSICHE Carter Burwell.
Commedia/Drammatico/Biografico, durata 114 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly