adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Monsters (2010)

sabato 11 Marzo, 2017 | di Vincenzo Palermo
Monsters (2010)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE MOSTRUOSO
(Believing the strangers things) Loving the alien
Sembra strano pensare che Monsters, Godzilla e Rogue One: A Star Wars Story siano stati girati dalla stessa persona. Eppure, nel passaggio dal cinema indipendente a quello mainstream, Gareth Edwards ha mantenuto saldi i canoni del suo epos fantascientifico intriso di sentimento, effetti speciali e riflessione sugli scenari geopolitici attuali, con un occhio gettato al futuro oscuro della nazione.

Anni prima dell’insediamento di Donald Trump sul trono del mondo, Gareth Edwards con Monsters intreccia il topos dello sbarco alieno al tema fortemente politico della frontiera, così caro al cinema e alla cultura americana che, solo negli ultimi anni, è stato declinato più volte seguendo la via del cinema di genere soprattutto. Si pensi alla società cannibalica di Bone Tomahawk o a Hell or High Water,mediacritica_monsters_290 fino ad arrivare al nuovo Logan, il cui centro narrativo è proprio il bistrattato Messico. Sembrerà un azzardo, ma anche quello che dalla fine degli anni Ottanta realizzano oltralpe i fratelli Dardenne, è un (altro) cinema della frontiera, intimistico e fortemente ancorato al modello neorealista: la restituzione di uno spazio fisico del dolore che divide e poi, nella maggior parte dei casi, unisce gli attori sociali annegati nella crisi. Una poetica della soglia intima e politicizzata. In Monsters c’è la stessa camera a mano traballante, ma i protagonisti non sono ripresi mai di spalle o tre quarti, perché è fondamentale per il cineasta immergerli in uno scenario vasto e deturpato dalla guerra per metterli in relazione con l’ambiente ostile da cui traggono vita, respirando morte. Sono tanti i registi che usano la frontiera come limite fisico e simbolico, filmando trasfigurazioni semantiche lungo viaggi reali o fantastici. Nel caso di Monsters, road movie in bilico tra le attrazioni pericolose di Jurassic Park e la vis politica di District 9, il reporter di guerra con un dramma familiare alle spalle e la giovane figlia del suo datore di lavoro, il viaggio è sinonimo di scoperta, di se stessi e dell’amore che li (av)vince, lungo un percorso di accettazione e condivisione del diverso. Il sentimento li cinge dolcemente come in un cadenzato passo a due, similmente alle piovre aliene levitanti in cielo e abbarbicate per un ultimo abbraccio riproduttivo. Della storia – lui deve riportare lei negli Usa scampando ai giganteschi e.t. – importa il giusto, giacché è la modalità di rappresentazione, garbata e non retorica, a creare empatia nello spettatore, instradandolo verso un amore sconfinato in cui “believing the strangest things, loving the alien” si potrà costruire un mondo migliore, privo di barriere e libero nell’atto e nel pensiero. Utopie a misura di cinefilo.

Monsters [Id., Gran Bretagna 2010] REGIA Gareth Edwards.
CAST Scoot McNairy, Whitney Able, Kevon Kane.
SCENEGGIATURA Gareth Edwards. FOTOGRAFIA Gareth Edwards. MUSICHE Jon Hopkins.
Fantascienza/Thriller, durata 93 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly