adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Being the Ricardos

sabato 15 Gennaio, 2022 | di Andrea Moschioni Fioretti
Being the Ricardos
Streaming
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Con “Being the Ricardos” Sorkin torna nel terreno conosciuto della serialità televisiva con un meta-film su Lucille Ball e la sua voglia di vita al di fuori della finzione

La vita è una messinscena?

Aaron Sorkin ci aveva già regalato due buoni lungometraggi. Il ritratto di una donna forte in Molly’s Game, l’attivismo politico e la giustizia sociale ne Il processo ai Chicago 7. Nella sua carriera ha sceneggiato film importanti e serie tv in cui la televisione e i suoi “mostri” venivano alla luce con esilarante realtà. 

Giunto alla sua terza regia, con Being the Ricardos, presenta un’altra storia vera, sofferta e da far conoscere: la settimana più difficile per Lucille Ball, nota attrice televisiva della serie Lucy ed io che negli anni ‘50 la rese famosa insieme al marito/collega Desi Arnaz. Durante i tempi del truce maccartismo, in sette giorni, Lucille (Nicole Kidman) dovrà difendersi dall’accusa di avere simpatie comuniste, salvare la sua carriera e un matrimonio in crisi.  

Being the Riccardos

Forse lo sapevamo già, ma Being the Ricardos ribadisce senza moralismi e con convinzione come una delle coppie più amate d’America era sorretta dalla parte femminile. Arnaz (Javier Bardem) si limita a difendere la moglie senza guardare in faccia la realtà dei fatti e fatica ad ammettere di non essere felice. Nel suo rapporto coniugale, c’è un bieco tentativo di annientare il potere femminile, anche se non lo dà pienamente a vedere. 

Distribuito direttamente da Amazon Prime Video, il film parla della caparbietà di questa immensa attrice e donna, una volontà di essere sia riconosciuta come artista sia come amante della vita e delle proprie pulsioni. Sette giorni in cui vediamo da dietro le quinte la messinscena della sitcom conosciuta in tutto il mondo, in cui Lucy mette anima e corpo e sogna ad occhi aperti l’orchestrazione delle scene, anche se non è lei la regista. Sette giorni che cambieranno sia la società (Lucille è incinta e vuole mostrarlo anche nella serie, nonostante in quegli anni fosse difficile parlarne in tv) sia le opinioni dei singoli. Tutti gli attori della storia dovranno fare i conti con le proprie debolezze e con un sistema che spesso si dimentica che anche loro sono “umani”.

Sorkin lavora molto sui contenuti e anche questa volta, nonostante un approccio meno “televisivo” e più attento ai dettagli della ricostruzione d’epoca, vince la sua scommessa in fase di scrittura regalando dialoghi e momenti di backstage sinceri e reali, in cui chiunque abbia frequentato anche per pochi minuti un set può tranquillamente riconoscersi. Il coinvolgimento e le tante licenze poetiche di cui si serve nel romanzare la vicenda, reggono grazie ai suoi attori: Bardem è bravo nei panni di Arnaz, i comprimari non sono da meno, ma da applausi è l’interpretazione mimetica e di gran mestiere di Nicole Kidman, una Lucille che le varrà molti premi (ad oggi, ha vinto il Golden Globe come Miglior attrice in un film drammatico). 

Being the Ricardos è un meta-film in cui l’unica via d’uscita sembra essere accontentarsi di avere una vita perfetta nella finzione televisiva. Lucille sa che non è così e lotta per essere appagata anche in quella reale. Ci riuscirà e ci spronerà a farlo tutti: i sogni a volte devono essere vissuti ad occhi spalancati.

  • Being the Ricardos [id., USA 2021] 
  • REGIA Aaron Sorkin
  • CAST Nicole Kidman, Javier Bardem, J.K. Simmons, Nina Arianda, Tony Hale
  • SCENEGGIATURA Aaron Sorkin 
  • FOTOGRAFIA Jeff Cronenweth 
  • MUSICHE Daniel Pemberton, Michael Andrews
  • Biografico, drammatico, durata131 minuti.

Comments are closed.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly