adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Kung Fu Panda 2

lunedì 29 Agosto, 2011 | di Filippo Zoratti
Kung Fu Panda 2
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

La Tigre e il Pandone
Forse, a rendere la DreamWorks perdente in partenza con la Pixar, è la mancanza di ambizioni. O meglio, la consapevolezza di non poter competere sul livello dell’innovazione con la ricca compagnia di proprietà Disney.

Dopo il colpaccio Shrek messo a segno nel 2001, per la società di Jeffrey Katzenberg gli imperativi sono stati due: fidelizzare il pubblico conquistato con le avventure politicamente scorrette e auto-ironiche dell’orco verde, e al contempo continuare la ricerca sperimentando nuove vie. Ne sono nati da un lato una infinita e sempre più vuota sfilza di sequel – che culminerà con lo spin off Il gatto con gli stivali, nelle sale a Natale – e dall’altro storie esteticamente all’avanguardia ma trascurabili dal punto di vista narrativo. Giunta alla sua seconda puntata, la saga del tondeggiante guerriero Po raschia già un po’ il fondo del barile, perché se c’era un interrogativo rimasto irrisolto nel primo e originale capitolo era proprio come un panda potesse essere figlio di un’oca. Kung Fu Panda 2 è incentrato tutto su questa ricerca, sulla crisi di identità e sulla necessità di rimanere fedeli a se stessi. Per risolvere il caso il protagonista dovrà scontrarsi col temibile pavone albino Shen (un ottimo villain, antipatico e crudele) che, novello Erode, anni prima sterminò la progenie dei panda per poter conquistare la Cina. Nonostante gli sforzi compiuti per rendere accattivante l’animazione in CGI, con mirabolanti scene di battaglia degne dei migliori wuxia pian asiatici contemporanei (La Tigre e il dragone e La foresta dei Pugnali Volanti su tutti), curiosamente il meglio viene dallo stilizzato incipit in D2 e dai flashback sulla giovinezza di Po, disegnati in stile manga. Ogni ritorno all’inattaccabile ma plasticosa computer graphic fa svanire la magia, segno che anche alla perfezione ci si può assuefare. Oltretutto al cartoon “classico” è affidato il risvolto più coinvolgente e commovente della vicenda, mentre al moderno disegno computerizzato restano le spettacolari ma fredde scene d’azione, le gag comiche (tutte fondate sulla goffaggine innata del panda, e alla quarta ripetizione dello stesso sketch non si ride più) e lo strepitoso tratteggio delle mimiche facciali. Osservando le buffe espressioni di Po sembra davvero di guardare il doppiatore “originale” Jack Black (in italiano è ancora Fabio Volo: ma perché?), così come fa sorridere la fisicità del coccodrillo Maestro Croc, creata sul modello di Jean-Claude Van Damme. Pregi e difetti quindi si bilanciano, facendo rientrare Kung Fu Panda 2 nel novero dei film “medi”. Peccato che spesso – e soprattutto parlando di animazione – medio faccia inevitabilmente rima con mediocre.

Kung Fu Panda 2 [Id., USA 2011] REGIA Jennifer Yuh.
CAST (DOPPIATORI ORIGINALI) Jack Black, Angelina Jolie, Dustin Hoffman, Gary Oldman, Jackie Chan, Jean-Claude Van Damme.
CAST (DOPPIATORI ITALIANI) Fabio Volo, Francesca Fiorentini, Eros Pagni, Francesco Pannofino, Roberto Draghetti, Massimo Lodolo.
SCENEGGIATURA John Stevenson, Jonathan Aibel, Glenn Berger. MONTAGGIO Clare Knight. MUSICHE Hans Zimmer, John Powell.
Animazione, durata 91 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly