adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

E ora parliamo di… Brillante Mendoza

sabato 2 febbraio, 2013 | di Filippo Zoratti
E ora parliamo di… Brillante Mendoza
Review
0
Facebooktwittergoogle_plusmail

Un carneade di nome Brillante
Brillante, chi é costui? La domanda, valida nel 2005 (anno dell’esordio Masahista), rimane di stretta attualità anche oggi, a otto anni e dieci film di distanza. Autore considerato tale soprattutto in virtù di un’idea di cinema rigorosa e di uno stile connaturato alla ripetitività, Brillante Mendoza fa impazzire i festival di mezzo mondo, che si contendono i suoi lavori come rare primizie.

Da Cannes (Serbis, 2008; Kinatay – Massacro, 2009, vincitore del Premio alla Regia) a Berlino (Captive, 2012), passando per Venezia (Lola, 2009; Thy Womb, 2012) il dibattito sull’Arte del regista filippino prosegue fra bagni di gloria e bocciature sonore. mediacritica_Brillante_MendozaChi ama Mendoza lo fa elogiando caratteristiche che sono le stesse per cui i detrattori lo detestano. Su tutti, il tremendo iperrealismo della sua messinscena. Che si parli di giovani massaggiatori omosessuali, di rapimenti o di levatrici sterili, l’ambiguità non trova soluzione. Obiettivo primario di Brillante è una “verità” cinematografica strettamente connessa al concetto di “sincerità”, imperativo che si riaffaccia ad ogni intervista: “Credo nella possibilità di uno sguardo puro e incontaminato verso il reale. […] Quando ho iniziato sapevo solo che avrei voluto realizzare opere più sincere possibili”. Una dichiarazione d’intenti persino ingenua, e che pur tuttavia fa il paio con un corpus di produzioni tutt’altro che naif. La modernità dei lavori di Mendoza sta proprio anzi nel potente cortocircuito tra fiction e documentario: il confine fra ciò che é reale e ciò che é frutto di uno script s’è fatto ormai indiscernibile, scolorando in un flusso di immagini liquide e allucinate. Chi guarda un film di Mendoza viene posto dinnanzi ad una esplicita scelta: accettare o rifiutare il gioco che gli viene imposto. La questione si fa persino etica, perché il punto di vista cui siamo costretti è a tal punto antropologico da non risparmiarci nulla. Di fronte a scene di parto, sgozzamenti di animali, stupri collettivi e medicazioni di ferite purulente la cinepresa dilata l’immagine “sconveniente” all’infinito; il nostro cine-occhio si insinua morboso sulle superfici dei corpi, schermato da una fascinazione e da una sensibilità non comune per il frammento che entra nel campo visivo. Vista così, la ricerca serrata di documentazione “senza filtri” assomiglia paurosamente alla pornografia e ad un voyeurismo sordido che pur di perseguire i propri obiettivi non fa sconti a nessuno. Tutto, al fine di affrontare le problematiche più scomode, deve essere filmato. Ed è solo ingurgitando senza indugi tale sgradevolezza che saremo premiati, comprendendo finalmente l’eccezionale dicotomia poesia/violenza di un’indagine filmica che senza sosta si interroga – altro cuore pulsante della poetica mendoziana – sul relativismo della normalità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly