adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Passato, prossimo

sabato 7 Dicembre, 2013 | di Chiara Checcaglini
Passato, prossimo
Fumetti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Il tempo in un passaverdure
Passato, prossimo è una storia di amore giovane e viaggi nel tempo, un po’ come i vostri film preferiti quando eravate ragazzini. È la storia di Leo, un diciottenne che senza sapere bene come, si è ritrovato abbandonato dalla sua amata Anna.

La fortuita coincidenza di uno zio che ha appena inventato un “passaverdure” del tempo al plutonio rende inevitabile la scelta di tentare l’impossibile a un tratto possibile: tornare indietro, capire “dove ho sbagliato”, azzerare tutto, far riaccadere le cose. Nell’andirivieni di passato e passato lungo la treccia del tempo, il problema è che quando si torna indietro si lascia la memoria del futuro,mediacritica_passato-prossimo e con lei il ricordo degli errori già fatti. Durante una presentazione bolognese del suo libro, Emanuele Rosso si è auto-definito un virtuoso dello storytelling, più che del disegno: e infatti la costruzione della pagina è varia e sempre orientata alla complessità. Le tavole si caratterizzano per la fluidità dei bordi, costantemente travalicati, per la tensione verso il movimento che a tratti ricorda la sequenzialità cinematografica, aspetto che idealmente irrobustisce i rimandi filmici ben presenti anche nel contenuto: da Eternal Sunshine a Ritorno al Futuro, al mentore che ha le fattezze di un’action figure di Clint Eastwood. Ci si chiede più di una volta che cosa abbia di tanto speciale questa Anna un po’ manipolatrice e incostante, rappresentata come un fascio di contraddizioni e complessità difficile da decifrare da parte del povero, “trasparente” Leo. D’altra parte la focalizzazione è tutta su di lui, Leo, con tutti i limiti identificativi che ciò comporta: il target dichiarato del libro sono gli adolescenti, adolescenti maschi verrebbe da aggiungere. Una volta accettato il punto di vista inevitabilmente parziale, ci si godono le tappe della formazione deviate dai salti temporali, che sballottano Leo da un frangente all’altro della sua relazione, da un errore all’altro, in un universo molto concreto e punteggiato di citazioni (i film citati ma anche Tutto per una ragazza di Nick Hornby) che sono anche invisibili àncore di riferimento. Unici punti fermi in un percorso verso la comprensione dei limiti del prorpio io in divenire, che aiuta, anche, soprattutto quella, a diventare adulti.

Passato, prossimo [Italia 2013]
TESTI E DISEGNI Emanuele Rosso.
EDIZIONE Tunué.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly