adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Via Castellana Bandiera

sabato 21 Settembre, 2013 | di Lapo Gresleri
Via Castellana Bandiera
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Dramma (cl)au(s)t(r)ofobico
La provenienza teatrale di Emma Dante è ben percettibile in Via Castellana Bandiera, suo debutto cinematografico in concorso a Venezia 70 e premiato con la Coppa Volpi a Elena Cotta, nota attrice di teatro, cinema e degli storici sceneggiati RAI.

Adattamento dell’omonimo romanzo scritto dall’autrice stessa e ispirato a un fatto realmente accaduto, il film si fa metaforica riflessione sui conflitti umani come conseguenza di una ristrettezza di vedute. Tra Pirandello e Beckett, Dante mette in scena una vicenda semplice ed essenziale: mediacritica_via_castellana_bandieradue auto incastrate in una stretta via e nessuna delle due orgogliose conducenti che vuole cedere il passo all’altra danno vita a un assurdo teatrino a cui prenderanno parte passeggeri, famigliari e abitanti del vicolo, in un’escalation di folle prepotenza e prevaricazione. Una cieca ostinazione che non vede la soluzione a portata di mano, come sottolineato anche dall’accurata regia che – costretta a lungo negli abitacoli – mostra senza rivelare, richiedendo la costante partecipazione da parte dello spettatore con abili rimandi di sceneggiatura e una calibrata gestione di suspense e colpi di scena, non sufficienti però a riempire l’ampio spazio narrativo, che richiede perciò numerose scene collaterali riguardanti i comprimari, mai realmente necessari allo sviluppo della vicenda né sufficientemente approfonditi a livello psicologico, lasciati così allo stato di stereotipate maschere caratteriali. È forse proprio l’eccessiva durata il maggior difetto di questa opera prima, forte di una buona idea di partenza, perfetta per un corto o un medio, ma che nella forma del lungometraggio si dilata eccessivamente perdendo di incisività. Resta comunque un film interessante e sorprendente, che colpisce più sul piano tecnico che su quello contenutistico, portando aria nuova a una cinematografia nazionale che, per crisi economica e di idee (fatte le dovute eccezioni), manca spesso di un respiro ampio.

Via Castellana Bandiera [Italia 2013] REGIA Emma Dante.
CAST Emma Dante, Elena Cotta, Alba Rohrwacher, Renato Malfatti, Carmine Maringola.
SCENEGGIATURA Emma Dante, Giorgio Vasta, Licia Eminenti (dall’omonimo romanzo di Elena Cotta). FOTOGRAFIA Gherardo Gossi. MUSICA Fratelli Mancuso. MONTAGGIO Benni Atria.
Drammatico, durata 94 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly