adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Yol

domenica 29 Luglio, 2012 | di Luca Giagnorio
Yol
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Cinematografica, Gorizia, 19-28 luglio 2012

Uomini soli
Coraggioso. Ecco come definire un film come Yol (La strada), realizzato dal regista Yilmaz Guney mentre si trovava in carcere.

L’autore turco condannato a più di cento anni di reclusione per delitti di opinione, con accuse di comunismo e associazionismo anarchico, scrisse dietro le sbarre la sceneggiatura, affidandola poi al collaboratore Serif Goren che si occupò delle riprese. Guney, dopo una rocambolesca evasione, riuscirà a montare personalmente il girato una volta espatriato in Svizzera. Yol è un film al quale si perdona qualche momento prolisso e qualche passaggio a vuoto, poiché rimane prima di tutto la straordinaria testimonianza di un’incrollabile volontà artistica che sarà giustamente premiata al Festival di Cannes del 1982 con la Palma d’oro per il miglior film.
Se la narrazione segue le vicende di cinque carcerati, liberi su licenza, che tornano verso le rispettive famiglie, l’obiettivo di Guney è raccontare attraverso i suoi personaggi la condizione disperata che accomuna allo stesso tempo il singolo uomo e il paese in cui vive. La Turchia ci viene mostrata come un luogo dominato da violenza e paura: fomentate entrambe dalla presenza incombente dei militari, si nutrono però di una religione opprimente e crudele nella sua ipocrita e ferrea applicazione. A uomini soli e sconfitti, liberi solo in una breve pausa dalla dura vita carceraria, questo scenario non lascia alcuna possibilità di riscatto o redenzione al di fuori del momentaneo ricongiungimento con i propri cari. E tuttavia nemmeno questa gioia estemporanea verrà loro concessa. La provvisoria libertà non fa che rigettarli nell’inferno delle loro vite precedenti e dovranno fare i conti chi con la guerra, chi con il senso di colpa, chi con la fuga della moglie. Lo sguardo del regista è spietato e pessimista, mai però distaccato: nei momenti in cui il climax drammatico tocca il suo apice, ecco che inquadrature e montaggio, debitrici di Sergio Leone, ci permettono di scrutare negli occhi dei personaggi, di cogliere nei volti ogni sfumatura espressiva. Si avverte il fascino magnetico e malinconico degli sconfitti. Non c’è possibilità di riscatto all’orizzonte di esistenze ormai perse. Rimangono l’ineluttabile rassegnazione – “com’è strana la vita” – di chi sa di avere il destino segnato e l’amara consapevolezza – “è successo e basta” – di chi si prepara ad affrontare il ritorno in carcere. Solo il curdo Omer, in cui è inevitabile rivedere Guney stesso, sceglierà la difficile via della lotta fuggendo tra le montagne con altri partigiani: determinato a combattere gli oppressori, sarà artefice del suo destino. Se morirà, almeno morirà libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly