adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Romeo and Juliet

sabato 16 Novembre, 2013 | di Martina Farci
Romeo and Juliet
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Festival Internazionale del Film di Roma, 8 – 17 novembre 2013, Roma

Nonostante tutto, è sempre Romeo e Giulietta
La più grande storia d’amore mai raccontata, Romeo e Giulietta, torna al cinema in un nuovo adattamento. Presentato all’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma nella sezione Fuori Concorso, Romeo and Juliet dell’italiano Carlo Carlei ha l’arduo compito di dimostrarsi all’altezza della leggendaria tragedia dei due amanti di Verona, di cui tra film, musical teatrali, libri e citazioni, ormai si sa tutto e l’unica sorpresa potrebbe essere il lieto fine (tabù comunque già infranto da Lloyd Kaufman nel suo Tromeo & Juliet).

Come da previsione, anche questo Romeo and Juliet è fedele all’originale, e non potrebbe essere altrimenti. A differenza dell’inedita e visionaria versione di Baz Luhrmann, ancora inavvicinabile, Carlei si affida a una messa in scena molto più classica, quasi teatrale, volendo forse attenersi di più alla versione di Franco Zeffirelli. Una mediacritica_romeo_and_juliet_290ricostruzione impeccabile della storia, impreziosita da ottimi costumi rilancia l’immortalità di questa tragedia, in un film a metà strada tra il classico e il moderno. È chiaro l’intento del regista di voler rivisitare il testo shakespeariano in una chiave di lettura più attuale, puntando soprattutto su due attori dalla faccia da bravi ragazzi, giovani e belli: Douglas Booth e Hailee Steinfeld – la bambina de Il Grinta. Dimenticati Leonard Whiting e Olivia Hussey, Leonardo Di Caprio e Claire Danes, i nuovi volti di Romeo e Giulietta hanno il difficile compito di mostrarsi all’altezza, e nonostante l’alchimia tra i due non sia delle migliori, riescono, soprattutto con la spensieratezza della loro giovane età, a portare freschezza e novità allo schermo. Supportati anche da Paul Giamatti e Damian Lewis, l’intero cast si muove con disinvoltura tra le scenografie medievali, ma a convincere è soprattutto Kodi Smit-McPhee nel ruolo di Benvolio, con tutta la sua innocenza e irrazionalità. La forza del film, però, ricade tutta nella sceneggiatura di Julian Fellowes, volta a mantenere il testo classico e solenne, con parole illustri e seicentesche che innalzano la storia alla sua originalità. Se a questo si aggiungono scelte registiche particolari – bellissima l’atmosfera della festa in maschera, particolari i duelli tra Tebaldo e Mercuzio – un’attenzione meticolosa ai dettagli e un’onnipresente colonna sonora, il risultato cinematografico non riesce ad essere del tutto originale ed innovativo. Ma al di là di questo, visto che la storia tra i Montecchi e i Capuleti rimane comunque immortale, perché non emozionarsi ancora una volta con una nuova versione di Romeo e Giulietta? Dopotutto stiamo sempre parlando di Wiliam Shakespeare.

Romeo and Juliet [id., Gran Bretagna/Italia/Svizzera 2013] REGIA Carlo Carlei.
CAST Douglas Booth, Hailee Steinfeld, Paul Giamatti, Damian Lewis, Ed Westwick, Kodi Smit-McPhee.
SCENEGGIATURA Julian Fellowes. FOTOGRAFIA David Tattersall. MUSICHE Abel Korzeniowski.
Romantico/Drammatico, durata 118 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly