adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Pericle il nero

sabato 14 Maggio, 2016 | di Luca Giagnorio
Pericle il nero
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Una vita da Pericle
“Ma che dovevo fare?” chiede Pericle a Don Luigi: “Tu non dovevi proprio nascere” è la ferale risposta del malavitoso emigrante, piccolo boss camorrista re delle pizzerie italiane a Liegi, al suo braccio destro dopo un disgraziato “errore sul lavoro”.

Perché Pericle, lo dice lui stesso, di mestiere fa il culo alla gente, letteralmente: stordisce e poi sodomizza chiunque sia di ostacolo alle attività del suo capo, senza distinzioni di sesso, ruolo sociale ed età. Ma Pericle ha commesso uno sbaglio che rischia di costargli la vita. Unica via è la fuga verso i cieli di Calais, dove i suoi occhi incontreranno il blu dell’oceano e di un altro sguardo, quello di una donna, forse l’inizio di una nuova esistenza. mediacritica_pericle_il_nero_290Liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Giuseppe Ferrandino, il nuovo film di Stefano Mordini, presentato a Cannes nella sezione Un Certain Regard, è un progetto fortemente voluto da Riccardo Scamarcio, che ne è interprete principale e produttore. L’attore pugliese, coadiuvato alla produzione dai fratelli Dardenne (da qui lo spostamento dell’ambientazione da Napoli al Belgio), si cala nei panni di un personaggio borderline, tossicodipendente e violento, risultando però più convincente nei momenti più leggeri del film (recitati in francese), quando incontra la più matura Anastasia e la corteggia, quando ne conosce i figli e tenta di immaginarsi parte di una famiglia normale. Peccato che un protagonista d’indubbio potenziale sconti la poca consistenza dei personaggi di contorno, in un film dalla trama prevedibile, la cui fragilità narrativa non è compensata da una regia particolarmente incisiva, nonostante il bel lavoro alla fotografia di Matteo Cocco. Lo stesso sviluppo di Pericle, di cui l’interiorità e il passato tragico traspaiono solo attraverso la voce fuoricampo di Pericle stesso (debito forse da ascrivere all’origine letteraria del personaggio), non è raccontato in maniera coerente: da tossicomane che si sballa solo di droghe sintetiche perché le può sciogliere nell’acqua “così mi pare che non fanno male” e che sfrutta il “talento” di avere erezioni a comando per umiliare le vittime di Don Luigi e guadagnare qualche soldo in film hard (particolare, quello del suo rapporto con il corpo e la sessualità, che avrebbe meritato maggiore attenzione), a uomo in grado di uccidere due sicari (lui che, parole del boss, non ha mai ucciso in vita sua) e di mettere in scacco il clan che ne ha chiesto la testa. Al film sarebbe giovato un regista di maggiore personalità e più avvezzo a raccontare personaggi estremi, come Abel Ferrara (nome non casuale, il progetto era inizialmente nato con lui alla regia), mentre Mordini, con uno stile che ricorda il Claudio Cupellini di Alaska e, soprattutto (anche per la tematica comune), Una vita tranquilla, semplifica e normalizza fin troppo questa piccola storia noir.

Pericle il nero [Pericle, Italia/Belgio/Francia 2016] REGIA Stefano Mordini.
CAST Riccardo Scamarcio, Marina Foïs, Gigio Morra, Valentina Acca.
SCENEGGIATURA Stefano Mordini, Francesca Marciano, Valia Santella (liberamente ispirata all’omonimo romanzo di Giuseppe Ferrandino). FOTOGRAFIA Matteo Cocco.
Noir/Drammatico, durata 100 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly