adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Selfie

lunedì 7 Ottobre, 2019 | di Francesco Grieco
Selfie
Presente Italiano
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Presente Italiano, 1-6 ottobre 2019, Pistoia

Scoprire il cinema nel suo farsi
È un altro film sul tempo che scorre, Selfie, dopo il dittico Intervista a mia madre (2000) e Le cose belle (2013), realizzato con Giovanni Piperno. Se in questi due film precedenti Agostino Ferrente tornava a intervistare a distanza di una decina d’anni dei ragazzini campani, per verificare quante delle loro speranze si fossero realizzate, nel passaggio alla vita adulta, invece in Selfie il periodo delle riprese corrisponde a circa un anno.

Ma lo scavo di Ferrente va più in profondità, il flusso di informazioni arriva allo spettatore direttamente dai protagonisti Alessandro e Pietro, che fungono da operatori filmando la loro vita quotidiana con l’iPhone del regista. Dunque, dello stile del documentario tradizionale rimangono solamente alcune interviste agli altri giovani abitanti del Rione Traiano, mentre la regia di Ferrente si fa invisibile, eppure controlla perfettamente la narrazione, senza moralismi né segreti intenti manipolatori. Ne viene fuori un film di straordinaria immediatezza, che è anche una grande storia d’amicizia.
Si pensi, per esempio, alla tenerezza della scena in cui Alessandro incoraggia Pietro e gli asciuga il sudore, nella faticosa salita al quartiere ricco di Posillipo. Oppure al momento di grande affetto in cui i due festeggiano il compleanno di Pietro. Di sicuro, Ferrente ha la capacità di rappresentare la profondità dei sentimenti delle persone coinvolte nel film, affidandosi al loro linguaggio, anche alla musica neomelodica che ascoltano. Sono proprio queste canzoni che aiutano la gente del Traiano a superare gravi difficoltà personali e familiari, dai parenti incarcerati ai lutti da elaborare. Come quello per Davide Bifolco, il diciassettenne che proprio in quel rione viene ammazzato da un carabiniere, nel 2014.
Ferrente, attraverso le immagini di Alessandro e Pietro, cerca di ricostruire l’accaduto, con le testimonianze del padre della vittima, Gianni, e del fratello Tommaso. La materia è delicatissima, ma Ferrente non vuole girare un film d’inchiesta, né inseguire una facile spettacolarizzazione del dolore. Tutto è raccontato con grande pudore, in questo film che sembra farsi da sé e mostrare il cinema nel suo farsi, come processo di penetrazione ed esplorazione della vita.
Alessandro e Pietro iniziano a filmarsi per gioco, ma poi acquisiscono una coscienza delle scelte che ogni film porta con sé: Alessandro vuole che siano solo “le cose belle” a entrare nel film, mentre per Pietro è giusto includere le scene con le pistole, girate insieme a dei tipi loschi, che rimandano a un immaginario alla Gomorra. L’estetica del selfie, così, dal vuoto pneumatico di Instagram a cui siamo abituati, nel film di Ferrente si nobilita di intenti, completamente realizzati, che non sarebbero dispiaciuti all’avanguardista Astruc della “caméra-stylo”.

Selfie [Italia/Francia 2019] REGIA Agostino Ferrente.
CAST Alessandro Antonelli, Pietro Orlando, Tommaso Bifolco, Gianni Bifolco.
SCENEGGIATURA Agostino Ferrente. FOTOGRAFIA Alessandro Antonelli, Pietro Orlando.
MUSICHE Andrea Pesce, Cristiano De Fabriitis.
Documentario, durata 76 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly