adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Prisoners

sabato 9 Novembre, 2013 | di Francesco Grieco
Prisoners
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Psicologia e cinema di genere
Alla prova del nove del passaggio a una grande produzione hollywoodiana, con un cast notevole, il canadese Denis Villeneuve non delude affatto e dimostra di sapersi anche cimentare efficacemente con le regole del cinema di genere, in questo caso il poliziesco.

Nelle due ore e mezza di Prisoners si comprende perfettamente che Villeneuve e il suo sceneggiatore Aaron Guzikowski, che ha scritto un’altra storia di crimini e minacce alla quiete famigliare, il muscolare Contraband, sono interessati soprattutto alle psicologie dei personaggi, a come interagiscono tra loro, a come reagiscono a ciò che accade.mediacritica_prisoners Infatti, è vero che Villeneuve riesce abilmente a creare la giusta tensione e un’atmosfera cupa coerente con la vicenda – l’indagine in Pennsylvania sul rapimento di due bambine, condotta dal detective Loki (Gyllenhaal) –, anche grazie alla fotografia del grandissimo Roger Deakins: colori autunnali e luce fredda negli esterni, buio e chiaroscuri nelle scene d’interno. Ma Prisoners non si limita a essere un buon thriller, a muovere le sue pedine, a ricomporre un puzzle, ha ambizioni più alte. E il rispetto di alcuni degli stereotipi ricorrenti in questo tipo di film, uno per tutti l’aspetto viscido del sospetto Alex (un inebetito Paul Dano), sembra, più che altro, un espediente per invitare il grande pubblico a una riflessione su tematiche complesse, come la fede religiosa, la vendetta, l’infanzia negata, le scelte etiche dell’individuo. Queste tematiche da tragedia greca, che determinano l’agire dei personaggi anche nel film precedente di Villeneuve, il celebrato La donna che canta, qui vengono inserite in una struttura narrativa binaria, che segue parallelamente due personaggi in particolare, e quindi si sviluppa nel confronto/scontro tra la personalità di Loki, con il suo rispetto per la legge e il suo tic agli occhi, e il tormentato, religiosissimo Dover interpretato da Jackman, falegname come San Giuseppe, ma uomo tutt’altro che mite, incline alla violenza. Fino al punto di torturare Alex per giorni, pur di scoprire dov’è nascosta sua figlia. Villeneuve non spettacolarizza le torture, preferisce frustrare le attese dello spettatore. Il suo principale merito, perciò, è quello di portare la raffinatezza del dramma psicologico nel crime movie contemporaneo, troppo spesso banale e prevedibile, molto sovente privo di interrogativi morali e preoccupazioni psico-filosofiche.

Prisoners [id., USA 2013] REGIA Denis Villeneuve.
CAST Hugh Jackman, Jake Gyllenhaal, Viola Davis, Melissa Leo, Paul Dano.
SCENEGGIATURA Aaron Guzikowski. FOTOGRAFIA Roger Deakins. MUSICHE Johann Johannsson.
Thriller/Drammatico/Noir, durata 153 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly