adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

L’odore della notte (1998)

lunedì 18 Luglio, 2016 | di Vincenzo Palermo
L’odore della notte (1998)
Festival
6
Facebooktwittermail
Voto autore:

35. Premio “Sergio Amidei”, 14-20 luglio 2016, Gorizia

Cronache romane
Il percorso registico di Claudio Caligari, da Amore tossico a Non essere cattivo, è il racconto rigoroso di uno stato permanente di (tossico)dipendenza, a partire da un’estetica della borgata affogata in un’overdose che non lascia scampo, saettante tra i generi in virtù di una scrittura schizofrenica. Circolo vizioso, nel caso in questione, alimentato a corrente alterna da derive scorsesiane e influenze da Jean-Pierre Melville, giocato sul terreno impervio del cinema etnografico tra melodramma e poliziottesco.

Roma, novembre 1979. Remo Guerra (Valerio Mastandrea), posto fisso nella squadra mobile di Torino e rapinatore seriale nelle scure notti capitoline, conduce una guerra privata contro i poteri forti di Roma, servendosi di complici per estorcere denaro alla ricca borghesia. Non c’è alcun dio a guidare le turpi azioni del triomediacritica_odore_della_notte_290 (c’è anche Maurizio, interpretato da Marco Giallini) che vuole a tutti i costi rovesciare l’ordine sociale rendendosi promotore di una ribellione crepitante a colpi di semiautomatica e stati d’assedio. La causa primaria che spinge gli errantes di Claudio Caligari ad erompere con forza tragica dal cumulo di macerie e degrado in cui sono confinati è la miseria, capace di accendere ogni ingegno in una notte intossicata da deputati corrotti e cattolici da operetta. Abitanti dei bassifondi di Roma, (ri)masticati dalla stessa borgata cui appartengono e da cui sono stati plasmati, gli anti-eroi costruiscono e con la stessa velocità abbattono castelli di sogni, illusioni e speranze, le cui fondamenta sono perlopiù rimpianti per le occasioni perdute. Vinti per vocazione e avvelenati da dipendenza cronica inestinguibile, hanno sempre voglia di perdere morendo un po’. L’odore della notte racconta la lotta di classe con la forza di un’indagine reale e al contempo romanzesca, storie della wilderness nostrana fatta di amori tossici, rapine a mano armata e cattivi mai davvero tali – sono i “ragazzi di vita” pasoliniani trattati come “reagente” alla crisi di valori dell’epoca. In quanto lucido resoconto sulla dialettica potere-corruzione, L’odore della notte è uno dei film più politici di Caligari, smorzato nei toni cupi dagli inserti di brani nazional-popolari – da Rino Gaetano a Little Tony nella parte di sé stesso – e dalla musica calda di Pivio e Aldo De Scalzi. La poetica caligariana intrisa di violenza “lirica” è votata al martirio sociale nella misura in cui manda i suoi figli “ai resti”, facendo giocare loro il tutto per tutto come in una lunga, interminabile partita di poker tra outsider senza controllo affamati di vita.

L’odore della notte [Italia 1998] REGIA Claudio Caligari.
CAST Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Giorgio Tirabassi, Emanuel Bevilacqua.
SCENEGGIATURA Claudio Caligari. FOTOGRAFIA Maurizio Calvesi. MUSICHE Pivio, Aldo De Scalzi.
Drammatico, durata 98 minuti.

6 Comments

  1. pipino il breve says:

    Canta Little Tony, canta!

  2. Gianni L'uovo says:

    Film pazzesco! Un ufo nel panorama del cinema italiano dei Novanta!

  3. Kaiser Franz says:

    Il capolavoro di Caligari, secondo me

  4. Pingback: Rimetti a noi i nostri debiti - Mediacritica – Un progetto di critica cinematografica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly