adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Ore 15:17 – Attacco al treno

sabato 10 febbraio, 2018 | di Francesco Grieco
Ore 15:17 – Attacco al treno
In sala
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Aspettando il riscatto della nazione
Il film più breve di Eastwood regista presenta alcune lungaggini. L’itinerario turistico dei tre protagonisti, in un’Europa un po’ da cliché, è la parte più debole del film, un percorso edonistico tra bevute, mangiate e serate in discoteca che lo sguardo del vecchio Clint si concede, ricordando i giorni dei suoi esordi da attore nel cinema che conta, con Sergio Leone. Un travelogue, come lo definisce Giulia D’Agnolo Vallan sul Manifesto, che prepara al quarto d’ora finale, cioè alla sequenza d’azione sul treno.

È il momento clou di Ore 15:17 – Attacco al treno, girato con camera a mano e grande senso della tensione, ma anche con un iperrealismo dei dettagli sanguinosi che, come in Changeling, conferma una volta per tutte come stia un po’ stretta ad Eastwood la semplicistica definizione di regista “classico”. Nella monografia su Eastwood del 2009, Giulia Carluccio, non a caso, scriveva di “una serie di figure e configurazioni testuali che ritornano, evidenziando la propria presenza, andando oltre ogni invisibilità”. mediacritica_ore_15_17_attacco_al_treno_290Qui non mancano ralenti e steadycam. Ma la particolarità di questo film è che i tre protagonisti interpretano sé stessi, pur non avendo nessuna precedente esperienza di attori. E così è anche per molti dei ruoli minori, compreso quello del passeggero ferito durante l’attacco al treno da parte del terrorista. L’ossessione eastwoodiana per l’autenticità (un solo ciak, come Don Siegel) raggiunge, dunque, il suo massimo. Il ritorno, anche come fantasma, di ciò che è già stato, tema ricorrente per Eastwood, assume, in questo re-enactment, la forma radicale ed estrema della reincarnazione nello stesso corpo. Per il resto, il film è l’ennesima storia di amicizia virile per Eastwood. Un film corale, su ragazzoni americani che pensano solo all’alcool, allo sport e alle ragazze, come in molti film di Linklater e come faceva il giovane Eastwood. Crescono insieme, senza le figure paterne, che non si vedono mai, e si ribellano all’autorità rappresentata dai docenti della scuola religiosa che frequentano, fotografata con i toni militareschi del grigio e del verdone. Sono eroi per caso. Almeno parzialmente, Stone sembra emergere dal gruppo. È quello determinato a servire la patria, ha il poster di Full Metal Jacket e Lettere da Iwo Jima, ma l’inizio della sua carriera militare e sportiva non è dei migliori. La prontezza dimostrata nell’episodio del treno è, in un certo senso, una forma di riscatto per lui. In attesa che sia l’America a riscattarsi.

Ore 15:17 – Attacco al treno [The 15:17 to Paris, USA 2018] REGIA Clint Eastwood.
CAST Spencer Stone, Alek Skarlatos, Anthony Sadler, Ray Corasani.
SCENEGGIATURA Dorothy Blyskal (tratta dal libro The 15:17 to Paris: The True Story of a Terrorist, a Train, and Three American Heroes di Spencer Stone, Alek Skarlatos, Anthony Sadler e Jeffrey E. Stern). FOTOGRAFIA Tom Stern. MUSICHE Christian Jacob.
Drammatico/Biografico, durata 94 minuti.

Ore 15:17 – Attacco al treno
3 4 60%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly