adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

In grazia di Dio

sabato 17 Maggio, 2014 | di Luca Giagnorio
In grazia di Dio
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Human Rights Nights, dal 9 al 18 maggio 2014, Bologna

La scelta di Adele
Dopo la presentazione al Festival di Berlino, il nuovo film di Edoardo Winspeare sbarca anche allo Human Rights Nights di Bologna, Festival di arte, cinema e musica sul tema dei diritti umani, dedicato quest’anno alle “Nuove Povertà”.

Nella suggestiva cornice della campagna salentina, In grazia di Dio racconta una delle tante facce della crisi economica nell’Italia di oggi. La piccolissima azienda tessile dei fratelli Adele e Vito è costretta alla chiusura, strozzata da spese che un costo lavoro in continua discesa, a causa anche della concorrenza sleale, non permette più di coprire. Banche ed Equitalia reclamano il dovuto in tempi stretti,mediacritica_in_grazia_di_dio si rinuncia a tutto per saldare i debiti, anche alla propria casa, coronamento di una vita di sacrifici. Davanti, un bivio: prendere la strada che guarda a nord e percorrerla fino a superare il confine per una nuova esistenza da emigranti o incamminarsi per un tortuoso sentiero sterrato che conduce alla campagna. Qui riscoprire la terra e i suoi prodotti, frutta e verdura, galline e uova, il sudore ripagato da una decorosa sopravvivenza, un’economia che regredisce al baratto, “ti porto la benzina se tu mi dai qualcosa da mangiare”. Con il fratello partito verso la Svizzera, Adele sceglierà questa seconda via. È un nuovo possibile inizio, certo pieno di difficoltà, ma con la dignità data dal duro lavoro e dai frutti che esso produce. Una fatica condivisa e sostenuta dalla madre della protagonista, subìta con fastidio dalla sorella con ingenue velleità artistiche che si sente sprecata, avendo studiato, in una vita da contadina, e soprattutto dalla figlia Ina, ragazza allergica a qualunque forma d’impegno, scolastico e non, superficiale per vocazione, in perenne contrasto con la madre, dedita a stanchi e squallidi incontri erotici con coetanei annoiati quanto lei. Una gravidanza inaspettata, il matrimonio della nonna vedova, la comparsa di un timido impiegato ex compagno di classe di Adele, sconvolgeranno un equilibrio già di per sé molto precario e il quartetto familiare declinato al femminile sarà messo a dura prova. Winspeare realizza un film a basso budget, lavorando con attori non professionisti, per lasciarci un’istantanea dell’Italia di oggi, dalle difficoltà economiche al conflitto generazionale tra figli non disposti a sacrificarsi in un faticoso lavoro avaro di soddisfazioni materiali e genitori incapaci di capire e comunicare, chiusi in una gabbia di (colpevole) risentimento. Tuttavia al film manca quel guizzo di originalità, nella scrittura e nella messa in scena, per esprimere pienamente il suo potenziale e finisce per perdersi un po’ tratteggiando personaggi che sfiorano il cliché, nonostante l’irascibile e caparbia Adele sia una protagonista atipica e convincente.

In grazia di Dio [Italia 2013] REGIA Edoardo Winspeare.
CAST Celeste Casciaro, Laura Licchetta, Gustavo Caputo, Barbara De Matteis.
SCENEGGIATURA Edoardo Winspeare, Alessandro Valenti, Anna Boccadamo. FOTOGRAFIA Michele D’Attanasio.
Drammatico, durata 127 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly