adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Fires on the Plain

mercoledì 10 Settembre, 2014 | di Stefano Lalla
Fires on the Plain
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

71a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, 27 agosto – 6 settembre 2014, Lido di Venezia

La guerra surreale di Tsukamoto
Fires on the Plain racconta la storia di un soldato giapponese intrappolato su un’isola delle Filippine, dietro le linee nemiche. È un film sulla guerra e sulla violenza dai toni surreali, che si tinge presto di rosso fino a trascendere nello splatter. È difficile dire che cosa stesse più a cuore a Shin’ya Tsukamoto, se la tematica storico/sociale o la rappresentazione (compiaciuta e voyeuristica) della violenza.

Entrambi gli aspetti convivono in Fires on the Plain e fanno causa comune, un po’ come quando un pittore ricorre ai motivi sacri per sentirsi libero di rappresentare una scena di nudo. Non che Tsukamoto abbia bisogno di pretesti per mostrare la violenza, il padre di Tetsuo ha, infatti, alle spalle una filmografia particolarmente folle e dalle tinte macabre. Stavolta l’autore si è lasciato alle spalle i temi fantascientifici di fusione Mediacritica_Fires_on_The_Plaintra uomo e macchina ed ha preso in mano il classico racconto di Ooka Shohei, già adattato una volta per il cinema da Kon Ichikawa (meglio noto per L’arpa birmana). Di Tsukamoto rimangono intatti il gusto per il sangue e l’iperdinamismo dei corpi, due aspetti che rendono unico il suo adattamento, anche se la storia è rimasta quasi invariata. Il soldato Tamura è malato di tubercolosi ma l’ospedale militare non vuole prenderlo in cura quindi il suo plotone gli ordina di suicidarsi in quanto è diventato un peso per gli altri. Abbandonato a se stesso, si aggrega a un altro plotone in fuga. Il secondo conflitto mondiale è agli sgoccioli e Tamura deve riuscire a rimanere in vita ancora per poco, ma per farlo dovrà toccare il fondo della fame e della miseria esistenziale, dovrà ridursi a una bestia. Fires on the Plain ha una collocazione storica precisa ma diviene presto un film di guerra lirico e metaforico: il nemico è anonimo e quasi invisibile, i toni del racconto sono surreali fin dalla prima inquadratura e l’estetica da filmato amatoriale rende poco credibile la ricostruzione storica. L’immagine digitale è poco trattata, una scelta che stride soprattutto in un film di tipo bellico e storico. Tale scelta dipende dal fatto che Tsukamoto cura di persona la fotografia e il montaggio dei suoi film. Essa va comunque a rafforzare l’aspetto surreale di Fires on the Plain, un aspetto già evidente nella recitazione esasperata così come nella violenza iperbolica. L’ultimo film di Tsukamoto è un incubo tropicale che rievoca gli aspetti più dolorosi della guerra nel pacifico, come il fantasma del cannibalismo, un trauma tutto giapponese sepolto tra le macerie della seconda guerra mondiale.

Fires on the Plain [Nobi, Giappone 2014] REGIA Shin’ya Tsukamoto.
CAST Riri Furanki, Tatsuya Nakamura, Yuko Nakamura, Shin’ya Tsukamoto.
SCENEGGIATURA Shoei Ooka, Shin’ya Tsukamoto. FOTOGRAFIA Shin’ya Tsukamoto.
MUSICHE Shu Ishikawa.
Guerra/Drammatico, durata 87 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly