adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Humandroid

sabato 11 Aprile, 2015 | di Nicola Peirano
Humandroid
In sala
2
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE ROBOT ROCK
Anche i robot sognano pecore elettriche?
Per far fronte al crimine dilagante, la polizia di Johannesburg ha ingaggiato una squadra di robot ideata dal giovane Deon, ingegnere indiano che da tempo sta lavorando a un progetto sull’intelligenza artificiale.

Nonostante lo scetticismo della compagnia che lo ha assunto e l’aperta ostilità di un ex soldato con manie di protagonismo, Deon porta a termine la sua creazione, il robot Chappie, che pensa e si emoziona come un essere umano. Ma quando Chappie finisce nelle mani di una gang di criminali, la città piomba nuovamente nel caos. mediacritica_humandroid_290Il terzo lungometraggio di Neill Blomkamp segna per il regista sudafricano il ritorno allo spirito di District 9 e a una fantascienza terrestre, meno incline a quell’enfasi hollywoodiana sperimentata in Elysium. Tratto da un cortometraggio del 2004 al pari del film d’esordio di Blomkamp, Humandroid rimane tuttavia una creazione incompiuta, in cui spunti tematici diversi si intrecciano tra loro senza fondersi in un insieme organico, e che concilia con difficoltà il tentativo di intrattenere il pubblico attraverso l’action (tutta concentrata all’inizio e alla fine) e la comedy, e l’ambizione di affrontare il genere fantascientifico in una chiave nuova. Si parte dal mito del “buon selvaggio” per arrivare, dopo aver sfiorato temi quali la responsabilità pedagogica del maestro verso l’educando o il confronto tra scienza ed etica, a concentrarsi sul problema della coscienza, restando, come atto dovuto, sulla scia di una certa letteratura sci-fi (Asimov su tutti), e ritrovandosi a ricalcare altri esempi cinematografici persino sul piano dell’intreccio narrativo (con un finale che riecheggia quello di Avatar). Resta nella memoria quello sguardo tutto dalla parte dei robot, con i quali si identifica lo spettatore “umano” come già accadeva per gli alieni di District 9, e la raffigurazione di un universo suburbano dai tratti primitivi che tuttavia non rifugge da un eccesso di caricatura. Un po’ confusionario per il modo in cui affastella una dopo l’altra queste tematiche, Humandroid procede in definitiva a corrente alternata come il suo robot protagonista, con la batteria scarica e indeciso su quale direttiva assecondare.

Humandroid [Chappie, USA/Messico/Sudafrica 2015] REGIA Neill Blomkamp.
CAST Dev Patel, Hugh Jackman, Sigourney Weaver, Yolandi Visser.
SCENEGGIATURA Neill Blomkamp, Terri Tatchell. FOTOGRAFIA Trent Opaloch. MUSICHE Hans Zimmer.


Fantascienza/Azione, durata 120 minuti.

2 Comments

  1. cinebuzzurro says:

    Già, tantissime tematiche molto delicate, piazzate una dietro l’altra, senza tirare le somme… ma Blomkamp in una recente intervista ha detto di aver pensato Humandroid come primo capitolo di una trilogia, magari nei prossimi film (se mai li farà) a qualche conclusione ci arriva…

  2. Pino says:

    E’ solo un gran pasticcio. A tratti insopportabile. Blomkamp è un regista mediocre e lo si notava anche in District 9, film sopravvalutato dalla magior parte della critica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly