adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Sponde. Nel sicuro sole del nord

sabato 15 Ottobre, 2016 | di Gabriele Baldaccini
Sponde. Nel sicuro sole del nord
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

2° Presente Italiano – Il cinema che non ti aspetti, 8 – 16 ottobre 2016, Pistoia

L’estetica del dettaglio
Sono costruite attraverso l’accumulazione di dettagli, le sponde del film di Irene Dionisio. Da una parte una Sicilia arida e incasellata in un’idea di comunità che perde pezzi senza nemmeno accorgersene, dall’altra una Tunisia paradossalmente fredda che risente fortemente dei residui del periodo post Primavera araba. In particolare, a tentare di rappresentare più propriamente questi ambienti, sono le due città che si fanno parte per il tutto: Lampedusa a nord, Zarzis a sud.

A ritrarre l’essenza di questi luoghi sono poi i due protagonisti, o meglio, le loro parole e i loro racconti: Mohsen, postino e scultore, che è costretto a seppellire un corpo respinto dal mare, e Vincenzo, becchino che si trova nello stesso momento a dover adempiere il medesimo triste compito.  mediacritica_sponde_290I due uomini, quasi per darsi la forza necessaria ad andare avanti, iniziano a scriversi, facendo nascere così una sincera amicizia. Parlavamo dunque di dettagli proprio perché sono alla fine questi a raccontarci le loro storie; gli oggetti, i primi piani, la quotidianità del vivere. È come se ogni elemento all’interno dell’inquadratura fosse sempre scelto per rimandare all’idea che possa in qualche modo far parte della vita di tutti i giorni, che possa insomma essere manipolato direttamente. E la grammatica filmica ci dice soprattutto questo: il dettaglio è una porzione di spazio, spesso una parte, quasi mai un tutto. E allora ci accorgiamo che anche le lettere che Vincenzo e Mohsen si inviano per comunicare sono dettagli. O meglio, sono i contenitori dei dettagli delle loro esistenze in quel preciso momento. Sono i particolari raccoglitori dei loro tranci di emozione. Tutto intorno a loro c’è invece una massa che spinge e arretra allo stesso tempo, perché alternativamente accetta e non accetta il fatto che questi due esseri umani si occupino con tanto affetto e devozione della sepoltura dei loro simili. Illogico e inspiegabile, assurdo e incomprensibile è semplicemente il naturale contraddirsi dell’universale che si esprime con i suoi propri mezzi. Sì, perché quello che meglio riesce a trasmetterci il documentario di Dionisio è proprio come nel particolare (leggesi dettaglio) risieda un’idea di coerenza sconosciuta a ciò che invece viene compreso nell’universale. In definitiva rimane però un po’ di rammarico in quanto la bellezza e l’intensità del racconto cedono qualcosa sul piano della fantasia espressiva. Quello che emerge da tutta la composizione è infatti una vicenda che non si poteva raccontare diversamente, ma che avrebbe potuto disporsi con meno geometrica asciuttezza. Ma la sponda, d’altronde, è un margine che può essere rilevato o meno: il suo limite, purtroppo, non sempre è da tutti percepibile allo stesso modo.

Sponde. Nel sicuro sole del nord [id., Italia/Francia 2015] REGIA Irene Dionisio.
SOGGETTO Irene Dionisio. FOTOGRAFIA Francesca Cirilli. MUSICHE Gabriele Concas, Matteo Marini.
Documentario, durata 60 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly