adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Gnomeo e Giulietta

sabato 19 Marzo, 2011 | di Valentina Cauteruccio
Gnomeo e Giulietta
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Shakespeare vs gnomi
Si potrebbe banalmente dire: “già visto”. Ma risulterebbe ovvio dato lo spunto shakespeariano inserito nel titolo in versione gnomo, protagonisti di questa nuova versione cartone del dramma cinquecentesco.

La storia viene riproposta tra due vicini di casa, che vivono in Verona road, presi dai consueti litigi che coinvolgono anche i loro nanetti da giardino, divisi dal colore: la fazione rossa contro quella blu. Lo spunto è talmente alto da richiedere l’intervento dell’autore, ovviamente sotto forma di statua, che dialoga con Gnomeo sul finale dell’originale che il piccolo gnomo anticipa potrebbe, ovviamente, essere diverso questa volta. Visto il pubblico di riferimento, non più letterati di cinque secoli fa ma piccoli mezzi uomini, è quasi scontato il tradimento sul finale per eclissare l’epilogo macabro e funebre in nome di un happy end. Ma le citazioni non si fermano al titolo; una divertente rana da fontana in stile America Beauty per il suo amato nano Ivano e uno gnomo da giardino abbigliato in stile Borat, che salta fuori nei momenti meno opportuni. Tutto questo è condito dalle canzoni originali di Elton John – anche il produttore del film diretto da Kelly Asbury (Shrek 2, Spirit) -, che inscena un piccolo cammeo in versione nanetto da giardino molto kitch. Al di là di questi tre piccoli elementi di spirito e di originalità, l’insieme risulta  quasi un deja vu, un film veicolato dai buoni sentimenti stile Disney, relegata al solo ruolo di distributore, che probabilmente non entusiasma neanche i veri destinatari dell’opera, ormai bombardati da immagini di tutti i tipi, possono solo meravigliarsi dell’elemento tridimensionale e dei preparativi che questo porta, perché poi anche loro si stufano presto di della millantata novità.
Una piccola curiosità registica degna di nota è l’ostentazione nel coprire i volti dei pochi umani, relegati nella figura dei due vicini di casa (i famosi Capuleti e Montecchi), che incrociano le vicende “nanesche”. Vicende in cui interagiscono molto poco, rappresentano solo il mezzo per cui dar inizio agli eventi e il coprire costantemente con ogni mezzo il loro volto, appare come un modo per ribadire la loro estraneità al racconto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly