adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La scelta di Anne – L’Événement

sabato 13 Novembre, 2021 | di Juri Saitta
La scelta di Anne – L’Événement
Venezia 78
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

La gravidanza come incubo

In un momento propizio per affrontare alcune tematiche, era immaginabile che a ottenere il Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2021 fosse un film come La scelta di Anne – L’Événement, racconto di una donna forte e determinata che deve affrontare una società patriarcale e conservatrice.

Ambientata nella Francia del 1963, l’opera narra la storia di Anne, una studentessa di lettere che, rimasta incita dopo una notte di sesso, vuole abortire per evitare di interrompere gli studi a causa degli impegni che la maternità porta con sé.

L’aborto è però illegale e alla giovane donna non resta altro da fare che trovare delle soluzioni alternative per attuare la propria scelta. Un percorso che dovrà affrontare quasi da sola, a causa di un contesto che le si dimostra ostile o indifferente.

Scandito dal numero di settimane dal concepimento, il film racconta la gravidanza della protagonista e i tentativi d’interromperla come un viaggio infernale segnato dall’angoscia e dal dolore fisico, un incubo nel quale la regista e sceneggiatrice Audrey Diwan intende immergere il pubblico. Proprio per questo, l’autrice restringe il formato (1:37,1) e il campo delle riprese optando quasi sempre su mezze figure e primi piani, perlopiù concentrati su Anne, spesso pedinata dalla cinepresa. Soluzioni che non solo privilegiano il punto di vista – dunque lo sguardo – della giovane donna (ben interpretata da Anamaria Vartolomei), ma che trasmettono inoltre il suo senso di claustrofobia e solitudine. Un’esperienza traumatica sottolineata anche dalle scene che si soffermano sugli aspetti più crudi della vicenda, momenti su cui la cineasta indugia per puntare direttamente allo stomaco dello spettatore.

Tutte soluzioni espressive a tratti efficaci, anche se molto debitrici di alcuni titoli precedenti, in primis il romeno 4 mesi, 3 settimane, 2 giorni di Cristian Mungiu, che nel 2007 affrontò le stesse tematiche con un approccio registico simile.

L’aspetto più interessante e rilevante del film non va quindi individuato nei suoi aspetti stilistici e nei suoi intenti emotivi, quanto nel ritratto della Francia degli anni Sessanta, vista come un Paese maschilista e conservatore, dove la maggior parte di persone si rivelano vili (il potenziale padre del bambino), invidiose (le colleghe universitarie) o bigotte e manipolatrici (il medico contrario all’aborto).

Tutti elementi che rendono La scelta di Anne – L’Événement – con la sua critica alla società patriarcale di ieri e, di riflesso, di oggi – un titolo a tratti incisivo e assolutamente in linea con i tempi, anche se meno innovativo e scioccante di quanto il Leone d’Oro veneziano possa far credere.

  • La scelta di Anne – L’Événement [L’Événement, Francia 2021] REGIA Audrey Diwan.
  • CAST Anamaria Vartolomei, Kacey Mottet-Klein, Luàna Bajrami, Louise Orry Diquero, Louise Chevillotte. 
  • SCENEGGIATURA Audrey Diwan, Marcia Romano (tratta dal romanzo omonimo di Annie Ernaux).
  • FOTOGRAFIA Laurent Tangy.
  • MUSICHE: Evgueni e Sacha Galperine.
  • Drammatico, durata 100 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly