adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Under the Skin

sabato 30 Agosto, 2014 | di Massimo Padoin
Under the Skin
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

I corpi del distacco, i corpi dell’attrazione
L’attrazione e il distacco, il distacco e l’attrazione, così procede Under the Skin, dove il contatto e il rapporto intercorso tra i corpi è un continuo scambio visivo e desiderativo. L’attrazione che suscita il corpo della protagonista, perfetto e magnetico, è un mezzo per attrarre sconosciuti e trasportarli all’interno di oscure abitazioni.

Qui, sessualmente stimolati dall’estrema carica erotica del corpo della protagonista diventano prede, prosciugati nei loro fluidi corporei e infine vestiti per nascondere la natura degli adescatori. È nel distacco fisico che si regola questo rito, dove la traiettoria visiva è l’unico contatto intrattenuto tra le vittime e l’adescatrice, quest’ultima mostrata nella suadente perfezione del suo corpo nudo, impossibile da ghermire.mediacritica_under-the-skin Under the Skin è una pellicola che avvolge lo spettatore mettendo in scena una rappresentazione marcatamente sensoriale, dove il sonoro ipnotico nella sua estesa ripetizione rituale oscilla continuamente tra l’attrattivo e l’infastidente nei suoi acuti. Proviamo lo stato anomalo in cui versa il personaggio alla percezione del nostro mondo, ma allo stesso tempo la prospettiva può esser rovesciata in uno stato di alterazione in cui noi stessi versiamo all’interno di una condizione aliena; non sempre la comprensione di forme e procedimenti assumono un senso nella nostra logica, come allo stesso modo i nostri meccanismi sociali ed emotivi possono esserne privi di fronte a occhi alieni. In Under the Skin è facile perdersi a seguire forme estranee, trovando la possibilità però di un avvolgimento percettivo ipnotico nel quale la fascinazione non è volutamente mai totale. È nel contatto umano che si giunge al rovesciamento della situazione, la prima scoperta fascinatoria dell’uso dei sensi, inibiti nell’assunzione di ciò che è esterno ma non per questo isolati dal resto, portano a una forza attrattiva nei confronti di ciò che circonda. Un’osservazione che prima era solo nella sua superficie ma che cerca di entrare più nel profondo, come lo sguardo del proprio corpo nudo, e per la prima volta non più solo un costume ma una forma fascinatoria e di conoscenza sensoriale. In questo senso la scelta di Scarlett Johansson diviene perfetta rappresentazione di un corpo suadente a avvolgente nella sua figura, di forme morbide e vive delineate nella sua osservazione dal calore delle luci. Un corpo che attrae ma che allo stesso tempo rimane inviolabile dove lo scontro tra superficie e interno rimane irrisolvibile, senza per questo inibire una percezione sensoriale completa, sia aliena che spettatoriale.

Under the Skin [id., USA/Gran Bretagna 2013] REGIA Jonathan Glazer.
CAST Scarlett Johansson, Antonia Campbell-Hughes, Paul Brannigan, Krystof Hadek.
SCENEGGIATURA Jonathan Glazer, Walter Campbell. FOTOGRAFIA Dan Landin. MUSICHE Micachu.
Fantascienza, durata 104 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly